Il trucco per non far puzzare le scarpe

Il rimedio per avere delle scarpe sempre profumate è vecchissimo e semplicissimo

Articoli correlati

L’alimentazione dopo l’allenamento

In che maniera e con cosa bisogna alimentarsi dopo un allenamento? Vediamo nel dettaglio come gestire l'allenamento anche nell'alimentazione

Il caldo può farti correre meglio

Correre con il caldo non è solo un ottimo allenamento mentale ma anche fisico: ecco perché, secondo la scienza

Basta pancia! Ecco come farla diminuire in poche mosse

Come diminuire la pancia? Con la triade: alimentazione, allenamento e recupero/riposo. E qualche accorgimento.

L’allenamento per principianti per fortificare i muscoli

Specie quando hai iniziato da poco a correre ti concentri solo su quello: correre. Invece è meglio fare anche altri esercizi per fortificare il resto del corpo
Martino Pietropoli
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

Tempo di lettura: < 1 minutoFra tutte le tue scarpe da running – ma pure fra quelle “normali” – c’è sicuramente il paio che ami di più, giusto? Quello con cui ti senti meglio e più a tuo agio. Il problema è che più porti un paio di scarpe e meno lo fai respirare senza i tuoi piedi dentro, più puzza. Inutile girarci attorno: che siano scarpe in fibra naturale, in cuoio o sintetiche non si scappa, alla fine tutte sanno un odore poco gradevole.

Il motivo lo sai: il batteri dei piedi prosperano grazie alla sudorazione che crea l’ambiente umido ideale per farne prosperare ancora di più.

Il rimedio (della nonna)

La cosa stupefacente è che il rimedio per evitare sgradevoli odori lo conosce molto probabilmente anche la nonna: se l’ambiente umido facilita la produzione di batteri bisogna usare qualcosa che stia benissimo in un simile ambiente e che ne tragga anzi forza. Cosa? Le bustine di tè! La bustina di tè infatti è una delle cose più assorbenti che esistano e in cambio restituisce pure il suo gradevolissimo odore. Basta infilarne una o due bustine per scarpa e lasciarle agire quando non usi le scarpe.

Ne parla una celebrità della pulizia di Instagram, Lynsey Queen of Clean, e dice di usarne, ovviamente di nuove e anche di riutilizzarle.

Come? Per le stesse o altre scarpe finché il loro potere non si esaurisce e anche per pulire macchie da specchi e vetri e, infine, come fertilizzante nel terriccio dei vasi di fiori e piante.

Avresti mai sospettato che una semplice bustina potesse avere un ciclo di vita così lungo? Hai sempre avuto l’abitudine di farci il tè e poi buttarla e invece ha tanti altri utilizzi.

Buona lunga e profumata vita alle tue scarpe preferite!

View this post on Instagram

✨Cleaning Tip Tuesday✨ . An oldie but a goodie today especially as the weather is heating up and there is nothing worse than smelly shoes . Pop a few unused tea bags inside your smelly shoes to fight off bad odours that are caused by heat and bacteria . Leave to sit over night in a warm dry place. The longer you leave the better . Any tea bags will work even the minty herbal ones. Tea bags are super absorbent and will suck the moisturiser and smell right out . To save waste make sure you reuse the ones from your shoes for other household tasks. Tea bags actually have lots of uses from cleaning marks of windows and mirrors to fertilising your plants . . . . #cleaningtiptuesday #smellyshoes #cleaningtip #clean #cleaning #advice #motivation #queenofclean #bacteria #freshfeet #trainners #nike #teabags #trick #homehack #familylife #mumsproblems

A post shared by Lynsey Queen Of Clean (@lynsey_queenofclean) on

 

 

- Advertisement -

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisement -

News più recenti

New Balance Fresh Foam More v2 e Trail v1: do more

Su strada e fuori strada: New Balance presenta due importanti novità che promettono ammortizzazione, sicurezza e leggerezza

Lo strano caso delle scarpe LIDL

LIDL ha messo in vendita delle sneaker per cui tutti sono impazziti, fino a pagarle cifre assurde

Il latte di mandorla siciliano

Sorseggiato con del ghiaccio sotto il patio e un libro in mano guardando le onde. Ecco la vera Estate siciliana

L’alimentazione dopo l’allenamento

In che maniera e con cosa bisogna alimentarsi dopo un allenamento? Vediamo nel dettaglio come gestire l'allenamento anche nell'alimentazione

Il caldo può farti correre meglio

Correre con il caldo non è solo un ottimo allenamento mentale ma anche fisico: ecco perché, secondo la scienza

Brooks Glycerin 18, missione morbidezza e protezione

Più morbide, più leggere, sempre reattive e versatili: ecco la 18a versione delle Brooks Glycerin

Wilson Kipsang squalificato per 4 anni

Dopo le indagini, la sentenza: quattro anni di squalifica per Wilson Kipsang
- Advertisement -

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

La bici nell’Ironman

Per molti versi, la prestazione in un ironman si decide nella frazione in bici. Ecco come affrontarla, pianificarla e gestirla al meglio.

Correre con il caldo

Se non vuoi rinunciare a correre anche d'estate e col caldo, almeno fallo seguendo i consigli di RunLovers.