Le scarpe più costose del mondo

Sono state vendute all'asta le scarpe più costose del mondo. E sono un pezzo di storia.

Tempo di lettura: 1 minuto

Questa notizia potrebbe appartenere alla categoria “Notizie da aperitivo”, cioè quelle che ti puoi spendere per chiacchierare con gli amici su argomenti leggeri che non ti cambiano la vita.

In verità però questo paio di Nike – senza entrare nel merito della quotazione fantasmagorica alla quale sono arrivate – sono un pezzo di storia del running. Sono insomma una notizia di per sé.

Due spicci

Il dettaglio che vorrai sapere subito è a quanto le hanno battute: ebbene, sono state vendute a 437.500 dollari in un’asta tenuta da Stadium Goods e Sotheby’s.

Per giustificare e capire meglio un prezzo del genere però bisogna fare un passo indietro. Si tratta innanzitutto di un paio di Nike Waffle Racing Flat “Moon Shoe” disegnate dal co-fondatore di Nike Bill Bowerman nel 1972. Ne sono state prodotte solo 12 paia e quello venduto è ritenuto essere l’unico mai indossato.

Facevano parte di una collezione di 100 sneaker appartenenti al collezionista Jordan Michael Geller di Shoezeum e la base d’asta era fra i 110.000 e i 160.000 dollari.

Fino a ieri il record di scarpe più costose del mondo apparteneva a un paio di Converse firmate da Michael Jordan dopo averci giocato nella finale di basketball ai Giochi Olimpici del 1984, vendute per 190.373 dollari nel 2017.

Il limite ora si è decisamente alzato ;)

(Via Highsnobiety – Image Sotheby’s)

View this post on Instagram

The most expensive pair of sneakers ever sold!

A post shared by shoezeum (@shoezeum) on

 

CONDIVIDI
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.