Un programma di allenamento per ogni obiettivo

Articoli correlati

Crea il tuo allenamento

Gli obiettivi sono limiti che vogliamo superare. Per riuscirci serve un programma: di allenamento, in questo caso!

Interval training: correre meno per correre più veloce

Il vecchio adagio che conta più la qualità della quantità è vero anche quando si corre. Soprattutto se vogliamo aumentare la nostra velocità. Ecco come.

Come si allena Kilian Jornet

Ok, la sua è una routine di allenamento mostruosa per intensità e sforzo richiesti ma insegna molte cose sull'importanza del variare il tipo di lavori

Aumentare la velocità nella corsa

Correre più veloce è insito nell'uomo. Se una volta lo facevamo per cacciare, ora è puro spirito di miglioramento. Ecco i metodi per aumentare la velocità.
Sandro Siviero
Sandro Siviero (detto BIG): vive, lavora, scrive e corre in una località sconosciuta a tutti, localizzata dall'intelligence in una non meglio definita area nelle terre di Mordor. Big è una sorta di entità grigia che tutto vede e tutto controlla. Essere mitologico, ai collaboratori di RunLovers è concesso vederlo solo in occasione delle festività nazionali della Papuasia e solo in fermo immagine. Cioè mentre corre.
 Qua dentro è quello che decide chi vive e chi muore e, per questo, noi lo amiamo di un amore disinteressato e spontaneo.

Tempo di lettura: 2 minutiQuando si vuole raggiungere una meta è necessario conoscere (anche solo in modo generico) il percorso che dovremo fare. Per evitare di vagare inutilmente, sprecando così energie importanti. In altri casi è indispensabile avere un GPS per non perdersi tra tutte le strade che incontreremo.

Nella corsa funziona circa alla stessa maniera. Se vuoi raggiungere un risultato è indispensabile sapere quale percorso di allenamento seguire, avere delle indicazioni o – chiamandole con il loro nome – delle tabelle.

Ecco qui allora un po’ di tabelle che ti aiuteranno a raggiungere il tuo risultato, qualunque risultato: da passare dal divano a 10 Km fino a concludere la tua prima maratona. Nello stesso modo puoi seguire le tabelle per migliorarti sui 10 Km, fare le ripetute che più ti si addicono, aumentare la velocità o combattere la fatica. Insomma, c’è un menu per tutti: basta sedersi a tavola e servirsi! ;)

1. Programma facile-facile per chi vuole iniziare

Ormai affettuosamente chiamato “il programma Homer Simpson”, dall’immagine che accompagna l’articolo, ti accompagna dal divano fino ai tuoi primi 10 Km. Con calma, pazienza e permettendoti di adattare il tuo corpo alla corsa.

2. Programma di allenamento per migliorare nei 10 Km

Quando hai raggiunto i 10 Km puoi decidere se migliorarti nei tempi o nelle distanze. Se la tua scelta ricade nel primo caso, questo è il programma che fa per te.

3. La tua prima mezza maratona in 12 settimane

Se invece vuoi arrivare in fretta alla tua prima mezza maratona, basta solo un po’ di forza di volontà e la scheda che trovi nel link qui sopra. ;)

4. Programma per correre la tua prima maratona in 30 settimane

Per chiudere le tabelle di allenamento dedicate alle gare, ecco quella dedicata alla maratona. Non è dedicata a chiuderla con un tempo specifico ma solamente a concluderla senza soffrire troppo. E poi 30 settimane per 42 Km sono davvero poche.

I programmi specifici

1. Come allenarsi con poco tempo a disposizione

Le tabelle di allenamento per correre anche quando hai pochissimo tempo a disposizione sono estremamente utili per chi ha una vita frenetica, mille impegni ma vuole continuare a correre e a tenersi in forma lo stesso.

2. Principianti: l’allenamento per aumentare la velocità

Voler correre più velocemente è il sogno di tutti ma chi ha appena iniziato a correre non sempre sa che routine di allenamento mettere in pratica per aumentare proprio la velocità. Ecco quindi la tipologia di allenamento dedicata ai principianti che vogliono aumentare le loro prestazioni.

3. A ciascuno le sue ripetute

Ne hai sentito parlare tantissimo ma le ripetute sono diverse tra loro e ciascuna ha uno scopo ben preciso. Nella sezione qui sopra troverai alcune indicazioni su come fare le ripetute e – soprattutto – quali siano quelle più adatte a te.

4. Allenarsi per fare meno fatica

Esistono degli allenamenti che ti permettono di gestire meglio la fatica, contrastarla e quindi goderti di più la tua corsa. E qui trovi il programma per abbattere la stanchezza e tenere soltanto la parte divertente! ;)

Con tutti questi programmi c’è da correre per anni interi, devi solo scegliere quello più adatto ai tuoi obiettivi e iniziare a correre.

Buon divertimento!

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News più recenti

Il latte di mandorla siciliano

Sorseggiato con del ghiaccio sotto il patio e un libro in mano guardando le onde. Ecco la vera Estate siciliana

L’alimentazione dopo l’allenamento

In che maniera e con cosa bisogna alimentarsi dopo un allenamento? Vediamo nel dettaglio come gestire l'allenamento anche nell'alimentazione

Il caldo può farti correre meglio

Correre con il caldo non è solo un ottimo allenamento mentale ma anche fisico: ecco perché, secondo la scienza

Brooks Glycerin 18, missione morbidezza e protezione

Più morbide, più leggere, sempre reattive e versatili: ecco la 18a versione delle Brooks Glycerin

Wilson Kipsang squalificato per 4 anni

Dopo le indagini, la sentenza: quattro anni di squalifica per Wilson Kipsang

Basta pancia! Ecco come farla diminuire in poche mosse

Come diminuire la pancia? Con la triade: alimentazione, allenamento e recupero/riposo. E qualche accorgimento.

Correre fa bene alla memoria, migliora come pensi, ti rende felice

Nuove ricerche confermano che correre non solo fa bene al cervello ma aumenta le capacità mnemoniche e quelle motorie

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Vegan Banana Bread

Conoscono tutti il Banana Bread e di sicuro anche tu. È un pane alla banana tipico statunitense composto da purea di banana. Quella che...

Gli effetti del caldo sul corpo

Cosa succede al tuo corpo quando fa caldo? RunLovers te lo spiega.