4 Km contro la violenza e il terrorismo

CONDIVIDI

Gli attentati di venerdì scorso a Parigi hanno toccato il cuore di tutti e noi, da parte nostra, abbiamo deciso di rispettare la drammaticità del momento rimanendo in silenzio per l’intera giornata di sabato e pensando a come esprimere la nostra partecipazione alla mobilitazione di massa che c’è stata per la pace.

Il nostro modo è correre e per questo abbiamo deciso di invitare ogni runner a correre domenica almeno 4 Km e dedicarli a Parigi (e a tutte le città dove si muore a causa del terrorismo) usando l’hashtag ‪#‎4K4PARIS‬.

La risposta è stata meravigliosa e – per rendere omaggio a tutti i runner che hanno partecipato – abbiamo deciso di fare un montaggio veloce con tutte le immagini che abbiamo preso dai social media che usavano l’hashtag che avevamo proposto. Sono quasi 500 persone (e certamente ci siamo persi qualcuno e ce ne scusiamo). C’è chi sorride, chi è triste, chi ha corso e chi non l’ha potuto fare ma tutti ci hanno messo la faccia contro la barbarie, la violenza, il terrorismo.

In questa iniziativa non c’è alcun intento di prendere una posizione politica, razziale, religiosa ma solamente correre contro la violenza.

Grazie a tutti. Di cuore.

CONDIVIDI
Ognuno corre come vuole, semplicemente, naturalmente. Semplicemente, naturalmente, Runlovers parla di cosa si parla quando si parla di corsa.

COMMENTA PER PRIMO!

RISPONDI