Storytellers

Il rientro del venerdì

Il rientro in ufficio è più dolce se lo si fa correndo insieme. Come Francesca e Dandi che questa mattina si sono allenate insieme.

Pioggia fuori. Sole dentro.

La primavera latita, ce ne siamo accorti tutti. Ma il sole lo possiamo trovare in molte cose: delle stupende compagne di viaggio, una corsa di beneficenza, degli amici.

Pane e corsa

Il cibo e la corsa sono due strumenti per curare l'anima. Certo, se pensi troppo alla corsa, magari bruci il cibo però è un problema davvero così grande?

Si, viaggiare…

Viaggiare - chi più, chi meno - lo fanno tutti. Ma un runner si distingue sempre per un particolare quando viaggia: le scarpe. Gli allenamenti non si lasciano a metà e la determinazione è forte. Molto forte.

Il Pesce Marmitta e il Pesce Piscione

La corsa come terapia mette in secondo piano i tempi e ti permette di concentrarti su te stesso. Magari gioiosamente interrotto da panorami e incontri bizzarri con flora e - soprattutto - fauna

Oggi fa male, domani farà bene

Il mantra: ciascuno ha il suo. Possono essere delle parole, dei riti, dei pensieri, degli oggetti. Sicuramente aiuta nei momenti di crisi, permette di essere focalizzati e - spesso - a godere di più della corsa.

Una normalissima mattina da Storyteller

Il mattino ha l'oro in bocca e se corri è ancora meglio. La preparazione di Ludovica e Paola per la We Own The Night prosegue all'alba per le strade della capitale.

i post più recenti