Corpo

Tutto per quei pochi istanti di perfezione

Sei allenamenti a settimana sono niente in confronto alla sveglia alle 5:30. Ma la ricompensa è il Chilometro Perfetto: una discesa innevata, nebbia e la pioggia gelata.

Perché mi fai questo?

Ero rilassato. Mi hai svegliato brutalmente, al suono di quella sveglia odiosa. Hai iniziato a stirarmi e allungarmi ingollando un caffè, un bicchiere d’acqua e uno yogurt. Hai infilato le scarpe, i pantaloncini e una maglietta e fuori, a mettere un piede davanti all’altro.

Meglio la testa o il corpo?

Si parla tantissimo di stato motivazionale, di fattore psicologico ma esattamente cosa intendiamo? Spesso sentiamo in molte interviste che alla figura dell’atleta “elite” vi è...

Il rito

Correre non si riduce alla sola corsa: ci sono la preparazione, la vestizione, la corsa vera e propria, la svestizione, il rilassamento (e, si spera, la pulizia) del corpo.

i post più recenti