Home Triathlon Sweat Dreams

Sweat Dreams

Sweat Dreams

Home Triathlon Sweat Dreams

L’allenamento che odio di più è quello più utile (dannazione!)

Spingersi oltre, fino a quando sei al limite, è allenante non solo per il fisico ma anche per la mente. Nella corsa, nel triathlon e in ogni disciplina.

Cosa si prova?

È una delle domande a cui è più difficile rispondere. Per farlo bisogna togliersi tutto di dosso e guardarsi dentro. E tu, cosa provi?

Tanta strada da fare

Percorrere tanta strada, sia in senso figurato che letterale, ti porta a scoprire moltissime cose su te stesso. Ecco la mia esperienza.
video

La poesia dell’allenamento

Un video, semplice, senza pretese, che cerca solo di trasmettere che ogni allenamento, ogni singola goccia di sudore, può avere il suo lato poetico.

Spegnere l’eccesso più dell’incendio

A volte succede di dare troppo, allenarsi troppo, concentrarsi troppo. E se ne pagano le conseguenze. Eccome se si pagano.

Io mi diverto

Perché lo faccio? Perché mi piace fare fatica? Perché? Sempre la stessa domanda. Sempre la stessa risposta.

Sweat dreams

Questa volta ci metto la faccia e mi racconto in prima persona. In un viaggio fatto di sudore e gioia, acqua, asfalto e tutto quello che incontrerò per strada.

SEMPRE CON TE

75,530FanLike
26,974FollowersFollow
15,284FollowersFollow
6,389IscrittiIscriviti

GLI ARTICOLI PIÙ RECENTI

SHOE OF THE WEEK

ASICS GEL-Kayano 25: la recensione

Le nuove ASICS GEL-Kayano 25 segnano nuovamente il punto di riferimento per le scarpe protettive. Un equilibrio di tecnologie rivolto ad aumentare la percezione dell'appoggio e la sicurezza nelle lunghe distanze.

SCELTI DALLA REDAZIONE

Fuori dalla caverna

La caverna mentale è il luogo dei tuoi pensieri, spesso non piacevoli. Ecco come uscire alla luce del sole.