Home Autori Posts by Iaia Guardo

Iaia Guardo

223 ARTICOLI 296 COMMENTI
Si dice che, all'inizio, Lewis Carroll avesse scelto lei e che il romanzo si intitolasse Maghetta nel Paese delle Meraviglie ma lei, volendo rimanere nell'ombra per continuare i suoi progetti di conquista del mondo, rifiutò la parte di protagonista per lasciarla a quella sciacquetta di Alice. Dalle pendici dell'Etna, Maghetta cucina, fotografa, disegna e continua a progettare la conquista del mondo; infatti le sue giornate durano circa 144 ore (12 al quadrato). Per reggere questi ritmi infernali corre tutti i giorni almeno per un'ora, poteva essere altrimenti? Ha pubblicato per Mondadori "Le ricette di Maghetta Streghetta", best seller in cima alle classifiche nelle categorie: gnomi da giardino, unicorni e cani retriever. Ti consigliamo di comprarlo - seriamente: è in cima alla classifica "cucina per le feste" - e di leggerla; il ricavato andrà all'AIRC quindi avrai un bel libro e contribuirai alla ricerca!

La colazione dolce del Runner

Si tende sempre a pensare che biscotti, torte, ciambelle e manicaretti vari possano essere realizzati solo da persone che hanno tanto tempo a disposizione. Ti garantisco che non c'è niente di più sbagliato. Si tratta sempre di volontà. E la volontà quando si parla di cibo e salute se non arriva devi necessariamente andarla a cercare. Dentro di te, c'è.

5 Cose da infilare nel carrello della spesa

Se mi sono inimicata tanti Runlovers con l'articolo 5 cose da NON infilare nel carrello della spesa è giunto il momento di infilarne altre...

Colazione vegetariana per il Runner

Una Ricetta veloce, sana e gustosa per una colazione completa. Scopri l'avocado in versione cotta: ti stupirà.

Non comprare i biscotti: falli! E falli “proteici”

Chi ti parla è una che prima buttava giù nel cavo orale sacchi di biscotti confezionati, quindi: capisco. Capisco che tu non abbia tanto...

Le patate casalinghe alla giapponese

Una ricetta semplice, gustosa e facile da realizzare che sa di casa. E cura.

RunLovers a Londra? Prendiamoci un tè insieme allora

Correre sì. Ma anche fermarsi e vedere/apprezzare gli obiettivi che si sono raggiunti. Per fare sempre meglio.

Le mollichine che hai costruito tu

Le mollichine che hai costruito tu. Credere in te stesso e nelle tue capacità. Facendo il pane, sì.

Facciamolo per noi stessi

Rallentare per ritrovare il gusto di quello che si fa, anche con un’uscita in meno a settimana, magari sostituita da un po’ di bici...

Ti parla la Pollock delle zuppette

Le zuppette ti avvolgono, coccolano e nutrono. Sono le nonne delle ricette, in pratica.

A volte si può sgarrare

Sì proprio io che mi sono inimicata tutti i Runlovers italiani (e pure oltreoceano suppongo) per aver fatto la signorina Gnegnegne escludendo dal carrello...

Come scegliere gli accoppiamenti di cibo

Conscio del fatto che non faccio product placement e che non propongo prodotti perché pagata ma solo se mi piacciono, li uso e sono...

La colazione preferita dei RunLovers

A volte la scelta di cosa mangiare a colazione non viene da abitudini sane ma dalla pigrizia. Ne vuoi un esempio? Eccolo. E questa torta è davvero veloce.

SEMPRE CON TE

78,744FanLike
26,974FollowersFollow
15,479FollowersFollow
7,564IscrittiIscriviti

GLI ARTICOLI PIÙ RECENTI

SHOE OF THE WEEK

Brooks Transcend 6, e non ti fermi più

Leggere e ammortizzate. E se non bastasse il sistema Guiderails rende più efficiente la tua corsa, per fare lunghi lunghissimi. Davvero.

SCELTI DALLA REDAZIONE

cominciare a correre

Iniziare a correre a 45 anni? Ecco il programma ideale

Ti hanno detto che iniziare a correre a 45 anni è una follia? Mentono! Sono solo invidiosi della tua vitalità. Scopri il programma adatto al tuo scopo.

Il personal best