Vanish Carbon, la nuova arrivata di Altra per chi ama l’asfalto

PAGELLA

COMFORT
9
ESTETICA
8.5
STABILITÀ
8.5
INTERSUOLA
9.5
TOMAIA
8
REATTIVITÀ
9
AMMORTIZZAZIONE
9
RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO
8

Da alcune settimane Altra, brand americano che sta cercando di ritagliarsi spazio anche sul mercato europeo, ha immesso sul mercato il suo nuovo modello da corsa su strada, le Vanish Carbon, che hanno un’anima – e non solo – votata alla corsa veloce e alla competizione, anche se…

COME CALZANO

Le Vanish Carbon sono scarpe leggere (circa 220 grammi) e con l’ormai ben consolidata toe box larga che riprende la forma del piede e caratterizza Altra e i suoi modelli. Il peso, già di per sé molto limitato, è distribuito uniformemente su tutta la scarpa, che risulta ben bilanciata sia sollevandola con le mani che una volta indossata. La linguetta è sottile e abbondante e ritagliata in modo da aderire al collo del piede senza fare pieghe e il cucchiaio del tallone non è rigido, contribuendo all’alleggerimento del peso. Questa caratteristica, tuttavia, deve essere tenuta in considerazione durante l’allacciatura della scarpa, perché mancando un supporto fisico al posteriore è necessario che il nodo sia ben stretto per evitare che si sciolga durante la corsa. La tomaia è realizzata in mesh per larga parte termosaldata, che poggia su una intersuola a due differenti strati del materiale proprietario Altra EGO Pro, nella cui parte anteriore è immersa una placca di carbonio a forchetta – prodotta da Carbitex – con tre denti, che conferisce la necessaria rigidità garantendo il ritorno di energia. L’accoppiata EGO Pro + Carbitex è il punto di forza di questo modello, rigida al tatto e durante la camminata, ma che si trasforma durante la corsa sin dai primi passi, diventando – o meglio, restituendo la sensazione di – un supporto molto ammortizzante ma contemporaneamente reattivo. Il battistrada è in gomma spessa circa due mm e ha garantito tenuta e aderenza senza problemi su tutti i terreni rigidi su cui è stato possibile provarla.

COME VANNO

Le Vanish Carbon si comportano egregiamente su tutti i terreni rigidi, ma trovano la loro ambientazione ideale sull’asfalto. Sono scarpe votate alla gara – almeno concettualmente – e su questo tipo di superfice il battistrada reagisce in maniera perfetta per grip e capacità di tenuta, qualsiasi sia il passo che si tiene. Correndo a ritmi tranquilli le Vanish Carbon danno la sensazione di essere delle comuni scarpe da allenamento, senza creare alcun fastidio o chiedere un cambio di passo. È tuttavia proprio in caso di corse a passo sostenuto che le Vanish Carbon danno il meglio. Grazie alla parte anteriore con una curvatura molto marcata, quasi impongono una postura da accelerazione costante, restituendo comunque una sensazione di comfort assoluto sotto i piedi, reso ancora maggiore dall’ampio spazio di cui gode l’avampiede. Il pensiero che consentono di fare, anche durante la corsa, è che il limite sia dato solo dalla propria resistenza o dalla durata del battistrada. In questo primo modello con piastra di carbonio, Altra ha decisamente fatto centro con l’accoppiata EGO Pro + Carbitex e le future iterazioni di questo modello, con qualche accorgimento per migliorare la calzata e la tenuta del sistema di allacciatura, potrebbero andare a ritagliarsi il giusto spazio nel mercato dei modelli top di gamma.

PER CHI SONO?

La cosa migliore di queste scarpe così particolari è che in realtà non sono scarpe estreme, e possono essere utilizzate sia a passo relativamente tranquillo che a passo gara. Mi sento di consigliarle alla stragrande maggioranza dei runner, tutti quelli che vogliono avere sotto i piedi una scarpa che permetta, volendo, di allungare il passo, accelerare o rallentare senza che la sensazione sotto i piedi cambi., a patto che si abbia in mente una cosa importante. Se è vero (e lo è) che correndo con una postura corretta è possibile farlo con tutte le scarpe, è anche vero che passare da un tipo di scarpa ad un’altra può richiedere un periodo di adattamento. Questo vale ancora di più se la scarpa è una scarpa con all’interno una piastra o una semi-piastra di carbonio, come nel caso delle Vanish Carbon. Il consiglio, quindi, è di andarci cauti nelle prime uscite e provare a capire se il nostro stile di corsa vada bene o se sia necessario migliorarlo, e una volta trovato il giusto feeling, le Vanish Carbon ci daranno molte soddisfazioni.

Le Altra Vanish Carbon possono essere acquistate al prezzo di listino di 250€ nei migliori negozi, o sul sito Altra a questo link.

Altri articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vanish Carbon, la nuova arrivata di Altra per chi ama l'asfaltoDa alcune settimane Altra, brand americano che sta cercando di ritagliarsi spazio anche sul mercato europeo, ha immesso sul mercato il suo nuovo modello da corsa su strada, le Vanish Carbon, che hanno un'anima - e non solo - votata alla corsa veloce e...