Cosa non mangiare prima di correre

Se vuoi alimentarti correttamente prima di una corsa o di una gara evita questi cibi

L’alimentazione è fondamentale: in fondo il corpo è il mezzo con cui ci muoviamo, quindi è come un’auto con un motore e nel motore ci va… la benzina. La benzina del nostro corpo è il cibo. Ma cosa succede se in un motore diesel ci metti benzina o se in uno a benzina ci metti gasolio? Non funzionano, molto semplicemente.

Cosa voglio dirti? Che alimentarti per correre non significa mangiare qualsiasi cosa indiscriminatamente. Ci sono alcuni alimenti che è meglio evitare prima di correre. Ecco quali e perché.

Formaggi e prodotti caseari

Per quanto siano ricchi di proteine, non tutti i runner sopportano i formaggi, gli yogurt e il latte. Non che questi alimenti siano sempre e comunque indigesti: possono però esserlo particolarmente prima dello sforzo fisico, durante il quale possono causare problemi di digestione o crampi. Il motivo? La presenza del lattosio, non sempre facilmente digeribile.

Fritti e alimenti grassi

(Seaweed fries by Joyce Panda)

Non è detto che prima di una corsa (specie se di mattino presto) ti venga voglia di mangiare cibi grassi ma sappi che, in ogni caso, è meglio evitarli per l’alta concentrazione di sostanze di difficile digestione che ti si potrebbero ripresentare durante la corsa. Di cosa parliamo? Di bacon (specie se ami la colazione anglosassone, associata quindi alle uova strapazzate, di cui parleremo dopo), salsiccia, salame e fritti.

Alcol

©istock.com/Ababsolutum

La birra alla fine di una gara, in quantità moderate, è un premio meritatissimo. Consumare alcol prima non è però una buona idea, in grandi quantità in senso assoluto ma anche in più modeste. Perché? Perché l’alcol ha un effetto diuretico, quindi porta alla disidratazione, che è da evitare, specie durante uno sforzo prolungato come quello della corsa.

Verdure con fibre

In questo caso non c’entrano i grassi e che alcune verdure possano non essere compatibili con la corsa può apparire un paradosso. Trattandosi però di alimenti ricchi di fibre, potresti essere vittima di effetti indesiderati, come gonfiori dell’addome o peggio. Le verdure vanno benissimo, ma evitarle a ridosso dell’allenamento potrebbe essere una buona idea.

Uova

Proteine ricavate dalle uova

Le uova sono ricchissime di proteine e fra gli alimenti più nutrienti che si possano assumere. Non sono però consigliabili prima di una corsa perché richiedono lunghi tempi di digestione, non particolarmente compatibili con lo sforzo fisico. Dopo vanno benissimo, specie per accelerare il processo di ricostruzione delle fibre muscolari grazie al loro contenuto proteico. Se ti piacciono insomma, basta rimandarne l’assunzione.

Paste e dolci

Difficile resistere a una brioche prima di una corsa. Peccato che, specie se non semplice ma addizionata da una generosa quantità di ripieno alla crema o al cioccolato, possa rivelarsi un mattone sullo stomaco in termini di digestione. L’apporto glicemico che ti garantisce può essere inoltre un ottimo alleato appena consumata ma può rivelarsi un disastro quando il suo apporto svanisce, causandoti un calo delle energie. Se ami il dolce prima di correre, concediti della frutta: sicuramente più digeribile e capace di un validissimo apporto energetico.

Se ami questi cibi sappi che non sono da evitare sempre, anzi: invece che pensarli come benzina per la tua corsa, immaginali come una ricompensa per lo sforzo fatto.

(Credits immagine principale: Spukkato on DepositPhotos.com)

Altri articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.