Corri la maratona? Ecco i 3 consigli per godertela al 100%

Quando arrivi alla fine di un lungo percorso c'è solo una cosa che devi fare: vivere al meglio l'esperienza. Ecco 3 semplici consigli su come goderti la maratona.

Concludiamo con il progetto – in collaborazione con ASICS, sponsor tecnico della Milano Marathon – per raccontare come la corsa ci aiuta a migliorare; non solo fisicamente ma anche dal punto di vista mentale.
E oggi ti diamo i nostri consigli per goderti appieno l’esperienza.
Pronti? Via!


Siamo arrivati al giorno della maratona. Il viaggio di preparazione è stato lungo e intenso. Hai lottato contro le difficoltà, la fatica è diventata tua amica, il tuo carattere si è rinforzato, così come le tue gambe, i tuoi polmoni e il tuo cuore.
Lo sappiamo, dispiace sempre quando un viaggio finisce ma è anche vero che c’è una certa felicità nell’arrivare. Una specie di sollievo, un senso di compiutezza e di orgoglio per avercela fatta. Ma mancano ancora 42.195 metri per dire di essere davvero arrivati. E proprio quest’ultima manciata di metri – se paragonati a tutti quelli che hai percorso – sono quelli più intensi, che magari spaventano un po’ ma che vanno goduti completamente, dal primo all’ultimo.

E qui arriviamo noi con i tre consigli più importanti per goderti la maratona al 100%.

1. Prepara tutto ma accetta l’imprevisto

Come mi vesto? Ho ricordato tutto? Che scarpe uso?

Lo sappiamo, le domande sono mille ma ciò che conta più di tutto è arrivare preparati. L’abbigliamento dev’essere adeguato alla temperatura (non vestirti troppo e alla partenza usa una vecchia felpa o un sacco di plastica per coprirti) e soprattutto non dev’essere nulla di nuovo e mai provato prima. Usa calzini recenti ma su cui hai già corso un paio di volte, usa le scarpe con cui ti trovi meglio in allenamento, per maglia e pantaloncini usa quelli più comodi e “rappresentativi”.
La sera prima prepara i gel che userai in gara e appunta il pettorale alla maglia, programma la colazione e organizzati per capire come arrivare senza problemi alla zona di partenza – meglio con i mezzi pubblici e ricorda che alcune strade potrebbero già essere chiuse.

Ma non temere: ci sarà sicuramente qualche evento imprevisto che movimenterà la tua giornata! Devi solo accettarlo e vederlo come una parte integrante dell’esperienza, ricordando sempre le parole del grande saggio: “se un problema è risolvibile, non preoccupartene perché lo risolverai; se un problema non è risolvibile, non preoccupartene comunque perché non c’è alcuna soluzione”.

Insomma, per godertela non preoccuparti!

2. Respira

E se ti preoccupi lo stesso? Respira!

La respirazione aiuta moltissimo a gestire le piccole situazioni di stress.
Siedi in una posizione comoda e pratica la respirazione quadrata:

  • inspira per 3 secondi;
  • trattieni il fiato per 3 secondi;
  • espira per 3 secondi;
  • rimani in apnea per altri 3 secondi.
    E ripeti per qualche minuto. Vedrai che normalizzando il respiro anche la preoccupazione si attenuerà.

È un metodo utile da praticare anche la sera prima della gara per rilassarsi, svuotare la mente dalle preoccupazioni e addormentarsi velocemente.

3. Testa alta e occhi aperti

L’energia e la bellezza della maratona sta anche nei luoghi che percorri, negli altri runner con cui condividi l’esperienza e nel supporto del pubblico.

Tieni sempre la testa alta e gli occhi ben aperti per goderti lo spettacolo. Ti aiuterà anche a pensare meno alla fatica e assorbire energia dall’ambiente esterno. E soprattutto le immagini dell’esperienza si scriveranno in modo indelebile nella tua mente.

E sorridi. Sempre!

 

ASICS significa Anima Sana In Corpore Sano, a indicare quanto mente e corpo siano collegati e quanto il brand faccia di questo la sua bandiera. La completa visione dell’uomo composto da “anima” e “corpo” sono il frutto anche dell’ultima campagna ASICS “Uplift your mind”, legata al benessere mentale ottenuto attraverso la corsa.
Per aiutare chi ha bisogno di un riferimento con consigli e approfondimenti sulla maratona, ASICS ha sviluppato un HUB dove puoi trovare tutte le informazioni che cerchi.

Altri articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.