ASICS GEL-NIMBUS 24: la rinascita

Con le ASICS GEL-NIMBUS 24 assistiamo a alla rinascita del modello cushioning del brand giapponese. Nuova dinamica e maggiore leggerezza.

Le NIMBUS di ASICS sono, a tutti gli effetti, un’istituzione nello scenario del running mondiale. Ti basti pensare che ci sono molti runner più giovani di questo modello. Una scarpa che, per molti anni, è stata sviluppata con un approccio conservativo, rassicurante: sapevi sempre cosa aspettarti quando le mettevi ai piedi. Un po’ come quando vai a pranzo dalla mamma e sai già cosa troverai in tavola.

Fino a oggi.

Già, fino a oggi. Perché i designer ASICS, con le NIMBUS 24, hanno fatto un lavoro che – senza paura di esagerare – definirei eccellente.
Continuando la metafora, quest’anno “mamma” ASICS ti fa trovare in tavola piatti nuovi, più emozionanti, più sensoriali, più divertenti. Mantenendo la classica impronta dello chef ma con un risultato che è, a tutti gli effetti, una grandissima novità.

Sì, perché dopo essermi abituato al fatto che ogni anno esce una NIMBUS nuova “evoluta” rispetto alla precedente, oggi abbiamo di fronte una scarpa con un approccio diverso, totalmente nuovo. Sia tecnicamente che nel feeling.

Un progetto nuovo

Probabilmente per il fatto che ASICS sta portando avanti un progetto che si concentra molto sul benessere mentale legato alla corsa, le nuove NIMBUS 24 cambiano nelle sensazioni di corsa e si evolvono in un progetto completamente nuovo.

E partiamo dalla grande novità: l’intersuola in mescola Flytefoam Blast+ (la stessa delle NOVABLAST) è molto confortevole, ammortizzata e con un maggiore ritorno dell’energia. E lo percepisci dal primo passo, anche in riscaldamento. Ne senti chiaramente le doti dinamiche.
Doti amplificate anche dalla riduzione di peso totale (290 grammi la versione da uomo, 247 grammi quella da donna).

Grazie anche alla tomaia molto leggera e traspirante, la sensazione generale è di una scarpa che unisce la libertà alla protezione. Non c’è più quella tradizionale impressione di “piede trattenuto”; ora l’intero sistema tomaia-intersuola-suola lavora in coordinazione perfetta per farti percepire uno dei valori più belli della corsa: la libertà.

Percepisci il rimbalzo, il ritorno dell’energia, la spinta e l’ammortizzazione. Insomma, senti che tutto è pensato per farti divertire. E farlo per molti chilometri.

Sì, perché le nuove ASICS GEL-NIMBUS 24 mantengono una caratteristica dei modelli che le hanno precedute: sono fatte per correre a lungo.

In aggiunta, ed è molto importante in questo contesto, la suola ASICS LITE è pensata per garantire una vita e una durata chilometrica totale molto superiore alla media.

La qualità si percepisce dai dettagli

La suola durevole è solo uno dei particolari che noti e – sempre rimanendo in questo settore – un altro dettaglio molto importante è che è integrata nell’intersuola solamente dove serve. Perché? Per contenere il peso, ovviamente.

E poi c’è la linguetta, strana ma estremamente comoda, funzionale, leggera e traspirante. Probabilmente una delle migliori linguette presenti attualmente nel mercato.

Questi sono solo due esempi ma, davvero, in ogni particolare si percepisce un design attento fin nei minimi dettagli.

Una novità rasserenante

Tutti i cambiamenti della nuova NIMBUS 24 non hanno però portato a una scarpa che possa disorientare chi già le conosce. Alcuni particolari come il drop (10mm per l’uomo e 13mm per la donna), l’imbottitura al collare della scarpa, un aspetto ancora abbastanza “tradizionale” ti fanno percepire – come dicevo all’inizio – le nuove NIMBUS come una scarpa che ha tenuto tutto ciò che di funzionale e rasserenante avevano i modelli precedenti e l’hanno declinato evolvendolo in qualcosa di nuovo.

Per chi è?

Le nuove GEL-NIMBUS 24 si rivolgono a un pubblico larghissimo, praticamente qualunque runner che voglia una scarpa molto ammortizzata, estremamente confortevole e che possa essere usata in diversi contesti, anche in gara – per quanto mi riguarda.

Certo, se vuoi la prestazione pura e sai gestirli, i prodotti della famiglia METASPEED nascono all’insegna della velocità. Ma se vuoi goderti l’esperienza dell’allenamento e delle maratone, le NIMBUS 24 sono assolutamente perfette.

Per ulteriori info e dettagli: ASICS.com

Altri articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.