Satisfy Running

Il piccolo brand francese dallo spiccato gusto punk

Tempo di lettura: 3 minuti

Se non hai mai acquistato un prodotto di Satisfy Running ho una buona notizia per te: il tuo conto in banca ti sarà immensamente riconoscente finché continuerai a non farlo. Ho infatti sempre pensato che la soddisfazione a cui si fa riferimento altra non sia se non quella di Mr. Satisfy, che io mi immagino abbia preso ispirazione per la sua mission da Cuba Gooding Jr. e dal suo “coprimi di soldi” nel bellissimo Jerry Maguire.

Tutto questo perché i prezzi di accesso di Satisfy sono leggermente impegnativi, ecco. Grossomodo ci attestiamo su un costo mediamente doppio dei loro competitor, su qualsiasi prodotto: d’altra parte se questa rubrica si chiama Cose preziose un motivo ci sarà.

Satisfy è un brand francese che ha un approccio al running con uno spiccato gusto punk

Di quel punk anni ’70 che non era solo borchie e capelli colorati – insomma non solo moda –, ma un vero e proprio stile di vita. Hai presente Joe Strummer?

Per lo stesso motivo troviamo una dichiarata ispirazione al mondo del trail running non tanto nel design dei prodotti, quanto piuttosto nell’approccio essenziale, selvaggio, un po’ ignorante e distraction free. E naturalmente nell’immaginario visivo di riferimento, di cui vi sono ampie testimonianze in ©POSSESSED, il loro in-house magazine ispirazionale.

Per entrare mani e piedi nel mondo Satisfy il mio consiglio è quello di esplorare le loro collezioni American Desert e Sonic Youth. Poi metti su una delle loro playlist ed esci a correre, senza una meta precisa e senza guardare l’orologio.

Poiché tengo particolarmente al tuo (e al mio) portafoglio ho scelto come needful thing del giorno un prodotto che – al momento in cui scrivo – è out of stock: si tratta del Packable Windbraker, rigorosamente nella versione silver, un oggetto dell’aspetto particolarmente high-tech che non sfigurerebbe in passerella alla Milano Fashion Week. È una giacca antivento che probabilmente costa il triplo di quello che vale, ma sappiamo bene che il valore è molto personale e opinabile quando qualcosa ti piace da impazzire: è come una leggerissima tuta di alluminio, in molti asseriscono di non aver potuto fare a meno di intonare Space Oddity dopo averla indossata.

Cinque tasche, cappuccio regolabile, banda elastica per le mani: il tutto comprimibile e richiudibile in una tasca interna. È venduto come fully water repellent ma non sono dichiarate colonne d’acqua o altri dati tecnici, quindi forse non ti consiglierei di testarlo al prossimo UTMB, anche se faresti certamente un figurone.

La chicca definitiva è la scritta RUN AWAY (capovolta) stampata in materiale riflettente 3M™.

Altri articoli come questo

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.