Non fare quella faccia, il tofu così è buono!

Tempo di lettura: 2 minuti

Ecccertotuttattaccato che è buono: è fritto! Non è tecnicamente fritto perché fatto con la “friggitrice” ad aria che è un fornetto, mica una friggitrice (ne dobbiamo parlare di questa cosa, sì!). Però puoi farlo pure al forno ad alte temperature e pure fritto, nel senso vero del termine.

Insomma è inutile che fai quella faccia e pensi “bastacoltofuiaianontisopportopiù” perché è da tanto tempo che non te ne parlo. E neanche del porridge. In quindici anni di disonorata carriera sul web non sono mai stata così tanto odiata per il tofu e il porridge, come qui. Ma sono una testarda, sai? Non mi arrendo mica. Mi metto in un angolo e aspetto ma il giorno del porridge e del tofu prima o poi arriva. LO SO. La vita prima o poi ti porterà lungo l’impervio cammino dell’avena pappettosa e dei fagioli resi cubetti bianchi canditi. Perché è giusto avere delle alternative, provare cose nuove e non ricadere sempre e solo negli stessi alimenti. Quanto è bello non essere prevenuti, provare, sondare, riprovare? A un alimento va sempre data una chance. Molto spesso il “non mi piace”, “è immangiabile” è solo segno di non averlo cotto o preparato bene. Poi, diciamolo, non abbiamo più tre anni. Un boccone si può pure buttare giù ed eventualmente non averci più a che fare. Qualche chance al tofu è giusto darla. Non perché sia un alimento vitale, ci mancherebbe. Diventa un’alternativa. Un modo per avvicinarsi ai cibi vegetali, senza farne un uso smodato (come in tutto). Tra l’altro moltissimi -e me ne stupisco sempre- nella zuppa di miso al ristorante giapponese lo mangiano senza sapere che sia tofu. Quanto è inaspettata e sorprendente la vita! (sì, c’è un po’ di sarcasmo, la smetto).

Io stessa ne faccio un uso moderato ma se prima lo trovavo totalmente inutile, col tempo ho capito che diventa un alimento interessante. E per nulla scontato e insapore.

In breve

Taglia a cubetti il tofu.
In una ciotolina metti olio di sesamo o girasole e della salsa di soia.
Aggiungi le spezie che ti piacciono, sale e pepe.
Lascia marinare i cubetti di tofu per 5 minuti.
Trascorso il tempo aggiungi amido di mais e gira per bene.
Fai scaldare la friggitrice ad aria 5 minuti a 200.
Cuoci il tofu a 200 per 10 minuti.
Servi con semi di sesamo.
Io ho aggiunto anche il sesamo profumato al wasabi
Croccante, speziato e buonissimo!

 

Altri articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.