Migliorare la tecnica di corsa

Partiamo dalle basi della corsa: per conoscerci meglio e usare meglio il nostro corpo, evitando gli infortuni più stupidi

Tempo di lettura: 2 minutiAscolta “S02E26: Migliorare la tecnica di corsa” su Spreaker.

Il fatto che correre sia la cosa che impariamo a fare subito dopo aver imparato a camminare ci illude: pensiamo di saperlo fare alla perfezione, no? Un po’ come camminare o parlare, appunto.

Quando è un po’ che corriamo può capitare anche di infortunarsi. Una buona percentuale di chi corre, infatti, ha subìto uno o più infortuni nella propria carriera sportiva: come è possibile, se a correre son capaci tutti? Sarà di certo colpa delle scarpe!

Per fare chiarezza abbiamo dedicato questa puntata alla tecnica di corsa, partendo dalle basi, cioè dalla corsa a piedi nudi. Conoscere come funziona il nostro corpo e come viene sollecitato durante la corsa può insegnare molto sul suo corretto utilizzo e, quindi, può evitare tanti infortuni. Considerando che è un’attività che sollecita molto le articolazioni e la muscolatura è saggio imparare a praticarla nel miglior modo possibile per poterla fare il più a lungo possibile, non trovi?

Il bignami della corsa perfetta

Una novità

Questa puntata di Fuorisoglia è un punto di svolta e un’evoluzione di quanto hai sentito fino a oggi: è infatti la prima puntata in cui potrai ascoltare delle tracce musicali intere, per farti accompagnare più piacevolmente durante il tuo allenamento, fra un discorso e una nostra chiacchierata. Non stupirti insomma se lo troverai un po’ diverso e con un ritmo inusuale.

Siamo curiosissimi di sapere cosa ne pensi, quindi: raccontacelo nei commenti o a voce su Whatsapp o Telegram al numero 347 6818091.

Hai già spedito la tua Lovers Mail?

Nelle scorse settimane abbiamo lanciato la seconda stagione di Lovers Mail. Partecipa e racconta la tua storia nel nostro podcast Fuorisoglia: ti basta solo scriverla e spedirla a info@runlovers.it.
È facilissimo e una volta al mese raccoglieremo le migliori e le leggeremo e commenteremo durante una puntata speciale. Non ci interessano le cronache delle gare ma il flusso di pensieri e le riflessioni che ci accompagnano quando, un passo dopo l’altro, corriamo.
Cosa aspetti a mandarcela?

Ascoltaci

Puoi sentire la puntata subito usando il player qui sotto, oppure puoi iscriverti utilizzando le più comuni piattaforme podcast (le trovi tutte qui) e ricevere le notifiche ogni volta che uscirà una nuova puntata.

Trovi Fuorisoglia su:

Basta cliccare i link per andare direttamente alle pagine di Fuorisoglia, poi è sufficiente che tu prema “Segui” e il gioco è fatto: potrai ascoltare “live” o scaricare gli episodi. Oppure, se hai moltissima fretta e curiosità, puoi anche usare il player qui in basso.

È un ascolto perfetto per qualunque momento: mentre corri, viaggi, ti rilassi, fai stretching, oppure durante una cenetta romantica tra runner. ;)

E ricorda di lasciarci un commento, tante stelline, cuori e di condividere la puntata sui tuoi canali social!

 

Avatar
Martino Pietropoli
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

Altri articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.