Spaghetti e (veg) Meatballs

Tempo di lettura: 2 minuti

Spaghetti and Meatballs

è un piatto tipico della cucina italoamericana; le polpette sono sempre molto ricche, generose e anche piuttosto grandi. Nell’indimenticabile pellicola del Padrino un siciliano ci spiega come si fa la vera salsa (A SASSA) di pomodoro “di mammà” per preparare questo primo gustoso. Bastianich a Masterchef ha dato ceffoni a tutti perché nessuna polpetta era degna e paragonabile a quella di mammà! Infinite sono le volte che queste polpette hanno fatto tribolare e sognare.

In Lilli e il Vagabondo, in una delle scene più famose di sempre, gli spaghetti and Meatballs sono quelli che i due  dividono e grazie ai quali scatta il primo indimenticabile bacio. Uh, che cosa romantica! Lo senti anche tu il suono della fisarmonica e il mandolino?

“È dolce sognar

e lasciarsi cullar

nell’incanto della notte”

E se non lo senti urge un ripasso. La notte con la sua magia rende tutto indimenticabile e struggente. Una polpetta – l’ultima – da cedere all’amata e uno spaghettino da dividere fino a far incontrare le labbra. Nell’incanto della notte è dolce sognar (adesso la smetto, scusa, ma sono una romanticona. Si è capito?).

La redazione di RunLovers (non è vero. Martino e Sandro li ho rinchiusi e legati nello sgabuzzino perché non volevano che questo post comparisse) per questa giornata vergognosamente cuoriciosa ha deciso di preparare per te degli Spaghetti and Meatballs davvero speciali. Le polpette non sono di carne ma di fagioli cannellini, per una versione saporita e insolita ma ugualmente gustosa ( si vede proprio che sono rinchiusi nello sgabuzzino e Sto decidendo tutto io, vero?).

Sullo stesso argomento:
Una colazione leggera e buonissima per te, RunLover!

Un’apparecchiatura semplice che riprende quella della scena cult del lungometraggio animato più bello di sempre. Un incanto che lascerà il tuo amato/a a bocca aperta.

Che tu sia una Lilli o un Vagabondo poco importa. Solo se sarai disposto a cedere l’ultima polpetta allora sì che.

Sì che è Amore.

Buon San Valentino RunLovers innamorati.

“Dove trovo il fiaschetto di vino?”

Lo trovi anche vuoto nei ferramenta o nei negozietti a 99 cent. Ho acceso la candela qualche minuto facendo colare la cera e il gioco è fatto.

Basteranno poi dei grissini grandi in una brocchetta, una tovaglietta a quadretti e un bel piattone di Spaghetti and Meatballs.

La Ricetta

Per le polpette ho usato: 250 grammi di fagioli, 70 grammi di parmigiano grattugiato, un uovo, 4-5 cucchiai di pan grattato, spezie, sale e un po’ di olio. Ho messo su carta da forno e cotto a 180 per 30 minuti circa finché dorate. Si possono anche friggere senza problemi. Saranno sicuramente più gustose ma dipende dai gusti. Per una versione total veg insaporisci maggiormente con spezie e vai di pangrattato. Sono strepitose ugualmente.

 

 

CONDIVIDI
Si dice che, all'inizio, Lewis Carroll avesse scelto lei e che il romanzo si intitolasse Maghetta nel Paese delle Meraviglie ma lei, volendo rimanere nell'ombra per continuare i suoi progetti di conquista del mondo, rifiutò la parte di protagonista per lasciarla a quella sciacquetta di Alice. Dalle pendici dell'Etna, Maghetta cucina, fotografa, disegna e continua a progettare la conquista del mondo; infatti le sue giornate durano circa 144 ore (12 al quadrato). Per reggere questi ritmi infernali corre tutti i giorni almeno per un'ora, poteva essere altrimenti? Ha pubblicato per Mondadori "Le ricette di Maghetta Streghetta", best seller in cima alle classifiche nelle categorie: gnomi da giardino, unicorni e cani retriever. Ti consigliamo di comprarlo - seriamente: è in cima alla classifica "cucina per le feste" - e di leggerla; il ricavato andrà all'AIRC quindi avrai un bel libro e contribuirai alla ricerca!

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.