Quando sei andato fuorisoglia?

Andare fuorisoglia significa uscire dalla tua zona comfort. In questa puntata raccontiamo quando ci è capitato e ti chiediamo di raccontarci quando è successo a te

Il nostro podcast si chiama Fuorisoglia e non abbiamo mai fatto una puntata su cosa significa andarci o sulle nostre esperienze di “fuorisoglia”! Era ora di porvi rimedio: oggi parliamo del concetto di “andare oltre la zona comfort” e ti raccontiamo quando ci siamo andati. A volte può essere una cosa calcolata, altre può trattarsi di una situazione che capita e ti ci devi adattare, cercando di uscirci meno a pezzi possibile. Non temere, non parliamo di cose tragiche ma solo di esperienze un po’ estreme o inusuali che ci sono capitate correndo.

Questa puntata però non è come le altre: è in due parti. Questa è la prima e la seconda la farai tu. Esatto, hai capito bene: ti stiamo chiedendo di parlarci dei tuoi fuorisoglia! I più belli, divertenti, eroici e interessanti li leggeremo e commenteremo nella prossima puntata. Quindi non aspettare oltre: scrivici a info@runlovers.it, commenta o trova il modo – qualsiasi modo – di farci sapere qual è stato il tuo fuorisoglia e ci sentiamo nella prossima puntata. Potresti esserne protagonista!

Ascoltaci

Puoi sentire la puntata subito usando il player qui sotto, oppure puoi iscriverti utilizzando le più comuni piattaforme podcast (le trovi tutte qui) e ricevere le notifiche ogni volta che uscirà una nuova puntata.

Buon ascolto!

Ascolta “Episodio 23: Quando sei andato fuori soglia?” su Spreaker.
Trovi Fuorisoglia su:

Basta cliccare i link per andare direttamente alle pagine di Fuorisoglia, poi è sufficiente che tu prema “Segui” e il gioco è fatto: potrai ascoltare “live” o scaricare gli episodi. Oppure, se hai moltissima fretta e curiosità, puoi anche usare il player qui in basso.

È un ascolto perfetto per qualunque momento: mentre corri, viaggi, ti rilassi, fai stretching, oppure durante una cenetta romantica tra runner. ;)

E ricorda di lasciarci un commento, tante stelline e cuori – che ci piacciono tanto.

 

 

Altri articoli come questo

1 COMMENT

  1. Io sono uscito dalla mia zona di comfort quando non mi piaceva più la mia vita,passavo le giornate tra lavoro bar e feste..ma non mi piacevo più e ho deciso di cambiare me stesso..e da lì ho scoperto che la cosa più bella nella vita è continuare a crescere e imparare…e si può crescere negli allenamenti,imparando uno sport nuovo..leggendo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.