Nike Alphafly NEXT%: le scarpe dell’uomo più veloce del mondo sono in vendita

Dai piedi dell'uomo più veloce del mondo alla strada: le Nike Alphafly Next% del record di velocità sono in vendita

Articoli correlati

New Balance Fresh Foam More v2 e Trail v1: do more

Su strada e fuori strada: New Balance presenta due importanti novità che promettono ammortizzazione, sicurezza e leggerezza

Lo strano caso delle scarpe LIDL

LIDL ha messo in vendita delle sneaker per cui tutti sono impazziti, fino a pagarle cifre assurde

Brooks Glycerin 18, missione morbidezza e protezione

Più morbide, più leggere, sempre reattive e versatili: ecco la 18a versione delle Brooks Glycerin

Wilson Kipsang squalificato per 4 anni

Dopo le indagini, la sentenza: quattro anni di squalifica per Wilson Kipsang
Martino Pietropoli
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

Tempo di lettura: 2 minutiAnnunciate mesi fa sull’onda del successo per l’impresa di Eliud Kipchoge che a ottobre scorso coprì la distanza della maratona in meno di due ore a Vienna, le  Nike Alphafly NEXT% sono disponibili dal 2 giugno.

Il dibattito che suscitarono allora sembra notizia di 10 anni fa dati i più recenti avvenimenti ma sì, non tantissimi mesi fa parlavamo solo di doping meccanico e di quanto o meno fosse lecito che gli atleti usassero scarpe con piastra in fibra di carbonio. Era ammissibile? Il record stabilito da Kipchoge – al di là del fatto che non fu omologato poiché non si trattava di una gara ufficiale – suscitò molte perplessità e portò anche a un pronunciamento della World Athletics che stabilì le linee guida di ammissibilità di scarpe con piastra in carbonio.

Quel giorno di ottobre Kipchoge usò in realtà un prototipo di Alphafly che, si dice, avevano due piastra sovrapposte ma tant’è, queste nuovissime Alphafly NEXT% rispettano le indicazione della World Athletics. E ora le puoi avere ai tuoi piedi. Ma vediamole meglio.

Un sistema complesso

Il cuore delle Alphafly NEXT% è senza dubbio il sistema dell’intersuola, composto dalla “polpa” cioè la mescola in ZoomX, nella quale è affondata la piastra in fibra di carbonio. Alla prima è affidata l’ammortizzazione primaria e la distribuzione armonica dell’energia restituita dalla piastra a tutta lunghezza (senza sovrapposizioni, vietate dal World Athletics per le scarpe usate nelle competizioni).

Ad aumentare l’ammortizzazione e il ritorno d’energia ci sono poi due unità Zoom Air Pod sull’avampiede. Sopra a questo complesso sistema c’è poi la tomaia leggerissima e ultratraspirante.

La prima della serie

 

La Alphafly NEXT% è la prima di una serie di prodotti che usciranno prossimamente, compresi modelli che ne hanno alcune caratteristiche (come gli Zoom Air Pod) ma costi più contenuti: come ti avevamo già anticipato mesi fa, parliamo di scarpe da allenamento: le Nike Air Zoom Tempo NEXT% e le Air Zoom Tempo NEXT% FlyEase si ispirano alle sorelle maggiori Alphafly NEXT% ma sono destinate a un uso più quotidiano e frequente.

Le Alphafly NEXT% saranno disponibili dal 2 giugno prossimo nei negozi Nike o nello store online. Il prezzo non è stato ancora ufficializzato.

- Advertisement -

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisement -

News più recenti

New Balance Fresh Foam More v2 e Trail v1: do more

Su strada e fuori strada: New Balance presenta due importanti novità che promettono ammortizzazione, sicurezza e leggerezza

Lo strano caso delle scarpe LIDL

LIDL ha messo in vendita delle sneaker per cui tutti sono impazziti, fino a pagarle cifre assurde

Il latte di mandorla siciliano

Sorseggiato con del ghiaccio sotto il patio e un libro in mano guardando le onde. Ecco la vera Estate siciliana

L’alimentazione dopo l’allenamento

In che maniera e con cosa bisogna alimentarsi dopo un allenamento? Vediamo nel dettaglio come gestire l'allenamento anche nell'alimentazione

Il caldo può farti correre meglio

Correre con il caldo non è solo un ottimo allenamento mentale ma anche fisico: ecco perché, secondo la scienza

Brooks Glycerin 18, missione morbidezza e protezione

Più morbide, più leggere, sempre reattive e versatili: ecco la 18a versione delle Brooks Glycerin

Wilson Kipsang squalificato per 4 anni

Dopo le indagini, la sentenza: quattro anni di squalifica per Wilson Kipsang
- Advertisement -

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

La bici nell’Ironman

Per molti versi, la prestazione in un ironman si decide nella frazione in bici. Ecco come affrontarla, pianificarla e gestirla al meglio.

Correre con il caldo

Se non vuoi rinunciare a correre anche d'estate e col caldo, almeno fallo seguendo i consigli di RunLovers.