Le cose più assurde che ti hanno chiesto sulla corsa

Tempo di lettura: 1 minuto

Il quinto episodio del nostro podcast non parla di runner ma di persone che parlano con i runner. E, aggiungerei, fanno le domande più insensate. Il campionario è grandissimo e credo che chiunque di noi abbia fatto facepalm parecchie volte sentendosi chiedere se ha corso una maratona di 10 chilometri oppure se abbia vinto la maratona di New York.

Da un lato vogliamo affrontare allegramente l’argomento, facendoci – perché no?! – un paio di risate e, dall’altro lato, vogliamo anche dare definitivamente delle risposte alle domande più comuni (e assurde) che vengono rivolte a noi runner.

Quante ne abbiamo già sentite? E, soprattutto, quante ne abbiamo scordate nel nostro elenco? Un episodio di 45 minuti sicuramente non è sufficiente a ricordarle tutte. Dovremo necessariamente farne un altro! Quindi, se hai qualcosa da aggiungere, utilizza i commenti qui sotto. ;)

Nel frattempo, buon ascolto!

Ascolta “Episodio 5: le cose più assurde che ti hanno chiesto sulla corsa” su Spreaker.

Come ascoltare Fuorisoglia?

Trovi Fuorisoglia su:

Basta cliccare i link per andare direttamente alle pagine di Fuorisoglia, poi è sufficiente che tu prema “Segui” e il gioco è fatto: potrai ascoltare “live” o scaricare gli episodi. Oppure, se hai moltissima fretta e curiosità, puoi anche usare il player qui in basso.

È un ascolto perfetto per qualunque momento: mentre corri, viaggi, ti rilassi, fai stretching, oppure durante una cenetta romantica tra runner. ;)

E non dimenticare di lasciarci un commento, tante stelline e cuori – che ci piacciono tanto.

 

Sullo stesso argomento:
"Non si molla un ca##o!"... Sei sicuro?

 

(Credits immagine principale: : dundanim on DepositPhotos.com)

CONDIVIDI
Sandro Siviero (detto BIG): vive, lavora, scrive e corre in una località sconosciuta a tutti, localizzata dall'intelligence in una non meglio definita area nelle terre di Mordor. Big è una sorta di entità grigia che tutto vede e tutto controlla. Essere mitologico, ai collaboratori di RunLovers è concesso vederlo solo in occasione delle festività nazionali della Papuasia e solo in fermo immagine. Cioè mentre corre.
 Qua dentro è quello che decide chi vive e chi muore e, per questo, noi lo amiamo di un amore disinteressato e spontaneo.

1 COMMENTO

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.