La Playlist delle Nostre Serie TV preferite

Basta sentire qualche nota e ti si accende in testa una memoria: è quella delle serie TV che hai amato. Ecco quelle che preferiamo (e preferisci)

Tempo di lettura: < 1 minutoA volte basta ascoltare qualche nota ed essere trasportati in una dimensione che appartiene al passato. Può essere una canzone che ascoltavi un giorno d’estate o… la sigla di una delle tue serie TV preferite. In questo caso l’hai ascoltata decine di volte e, quanto più una storia era raccontata meglio da quelle immagini, tanto più forte era la capacità evocativa della musica dei titoli di test.

“Main theme” si chiama: il tema principale. Quello che quando lo senti ferma il tempo perché devi entrare nelle vite di qualcun altro. È una magia che abbiamo ricreato una sera di questo strano periodo: ci siamo trovati come altre volte in una live su Instagram e abbiamo lanciato il tema delle sigle delle serie TV. Avete risposto in tantissimi, tanto che non riuscivamo ad annotarle tutte. Abbiamo fatto del nostro meglio e questo, come al solito, è il flusso di coscienza collettivo di una notte di aprile 2020.

Queste sono le sigle che ci hanno uniti, fatto sognare, fatti innamorare, fatto cantare. Per anni e decenni.

Maestro: musica!

(Photo by Minh Pham on Unsplash)

Avatar
Martino Pietropoli
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

Altri articoli come questo

Allenarsi senza pensieri

Ciao, sono Sandro e ho un problema. Adesso dovresti dire «Ciao Sandro», come durante le riunioni dei PA, i Problematici Anonimi. Un problema che,...

La playlist di Manuel Agnelli

Ha un gusto eclettico e un grandissimo talento musicale. Da lui non ti puoi aspettare solo rock ma anche classica ed elettronica. È Manuel Agnelli

RunLovers Back to 2000

Nel 2000 avevamo 20 anni di meno e qualcuno di voi non era ancora nato. Nel 2000 la musica non era poi tanto diversa da oggi. Nel 2000 ascoltavamo questa musica

La playlist della primestate

Quest'anno la primavera è stata un po' strana, quindi abbiamo pensato di festeggiarla unendola all'estate. Con i più successi del momento!

RunLovers The Lyrics: la playlist delle canzoni con i testi più belli

Il filo conduttore di questa playlist è la qualità dei testi delle sue tracce. Come già successo, l'abbiamo fatta assieme a voi, durante una live di questa lunga quarantena. Grazie ancora!

Una musica per darti pace

Il concerto di Colonia di Keith Jarrett ha una storia bellissima e difficile, e allora due volte bellissima. Perché è la storia di un capolavoro perfetto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.