Il nuovo spot Nike per dirci che ci rialzeremo

Nike ha fatto un nuovo spot in cui non parla dei suoi prodotti ma della sua visione del mondo. E dice che i campioni sono quelli che non smettono mai di sperarci. E tu sei così?

Tempo di lettura: < 1 minutoNike ha fatto un nuovo spot in onda dal 23 maggio scorso ed è in stile Nike, che vuol dire che è fatto benissimo, è emozionante ed è costruito in maniera tale che alla fine ti ritrovi a guardarlo con le lacrime che sgorgano a ritmo di musica.

A proposito della musica: già la nostra passione per David Bowie è nota, se poi ci metti “Life on Mars” di David Bowie nella versione di Trent Reznor e Atticus Ross che incomincia con un silenzioso pianoforte che cresce sempre di più, il risultato è garantito.

Più forti di prima

La storia che racconta questo spot è quella di molti di noi, vista negli occhi e negli sforzi di atleti famosi (a un certo punto c’è anche la nostra Bebe Vio 🤗). Per dire almeno due cose: di fronte alle difficoltà siamo tutti uguali perché a volta anche i campioni sono a terra e sconfitti e che, alla fine un campione lo vedi da come non si dà mai per vinto, anche quando sembra finito.

Il senso è anche che in questa pandemia che ci ha uniti e unisce ancora siamo tutti uomini e donne semplici ma anche campioni. Non si vince sempre, specie di fronte a un nemico così subdolo e invisibile, però si può essere campioni e non perdere mai la fiducia e fare l’unica cosa sensata dopo che si è finiti a terra: rialzarsi.

Avatar
Martino Pietropoli
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

Altri articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.