Distance training: allenarsi con il coach a distanza

Tempo di lettura: 2 minutiGià da prima del lockdown, il distance training era una pratica diffusa, soprattutto quando volevi essere seguito da un allenatore ben preciso ma che era lontano da te e non poteva accompagnarti “fisicamente” nella preparazione”. Personalmente è una soluzione che utilizzo da tempo e – grazie agli strumenti tecnologici che abbiamo a disposizione (dai vari GPS super precisi fino ad arrivare a TrainingPeaks) – con un bravo allenatore si riescono a fare grandi passi avanti.

In questo periodo in cui spostarsi è parecchio complicato, il distance training è una soluzione che può essere di grande aiuto, soprattutto quando è fatta bene e con le persone giuste.

Tra le diverse soluzioni per l’allenamento on line è appena uscita l’offerta dei nostri amici di Tri60 Advanced Training, il centro specializzato nell’endurance training con sede a Milano.

Complice la chiusura forzata e le continue richieste di servizi da parte di atleti sparsi per l’Italia, il centro diretto da Paolo Barbera si è attrezzato con una offerta davvero innovativa.

Si parte dalla soluzione BASIC, che consente agli abbonati di seguire i corsi di indoor cycling, functional training e pilates per endurance in diretta streaming (su piattaforma ZOOM) oppure on demand grazie all’accesso a un’area riservata dove è possibile scegliere tra diversi allenamenti.

Allenamenti che si possono svolgere a corpo libero oppure con qualche semplice attrezzo (elastico, pesetti). Le lezioni di indoor cycling possono essere seguite con qualsiasi tipo di rullo o ciclomulino: serve solamente monitorare la potenza (in Watt) tramite una qualsiasi app (Zwift, Trainerroad, Tracx Training App, My e-training, etc) oppure tramite un computer bici collegato al cliclomulino (garmin, polar, etc)

Fino a qui ci sono già novità importanti rispetto ad altre soluzioni per home fitness, in particolare questa è dedicata a chi vuole praticare sport di endurance e gli allenamenti di functional training e pilates per endurance sono disegnati per il potenziamento, il miglioramento della flessibilità motoria e della propriocettività, indispensabili per migliorare la performance e per la prevenzione degli infortuni

Ma il vero salto di qualità lo si fa con le soluzioni ADVANCED ed ELITE che permettono di incastrare i diversi allenamenti in una pianificazione personalizzata in base agli obiettivi e allo stato di forma. Dopo aver riempito un questionario dettagliato viene organizzata una videointervista con un coach Tri60 che elabora successivamente un piano dettagliato degli allenamenti. Le discipline coperte sono corsa, bici e triathlon.

Il servizio più innovativo è sicuramente rappresentato dall’ELITE, dove la pianificazione degli allenamenti è effettuata sulla piattaforma Training Peaks e sotto la guida di Paolo Barbera, rendendo l’esperienza di assolutamente unica.
Per chi ha un account ZWITF c’è inoltre la possibilità di allenarsi insieme agli altri ciclisti Tri60 seguendo protocolli customizzati e partecipare a Meet up in diretta ZOOM.

Infine è prevista una quarta formula, PERSONAL, con la possibilità di avere  avere un personal trainer a disposizione per lezioni individuali.

Rispetto ad altre soluzioni, quella di Tri60 consente inoltre di unirsi ad una community di sportivi che amano gli sport di endurance e che si allenano insieme anche se distanti.

Maggiori info su www.tri60.it/distance-training

 

(Credits immagine principale: Edu1971 on DepositPhotos.com)

Avatar
Sandro Siviero
Sandro Siviero (detto BIG): vive, lavora, scrive e corre in una località sconosciuta a tutti, localizzata dall'intelligence in una non meglio definita area nelle terre di Mordor. Big è una sorta di entità grigia che tutto vede e tutto controlla. Essere mitologico, ai collaboratori di RunLovers è concesso vederlo solo in occasione delle festività nazionali della Papuasia e solo in fermo immagine. Cioè mentre corre.
 Qua dentro è quello che decide chi vive e chi muore e, per questo, noi lo amiamo di un amore disinteressato e spontaneo.

Altri articoli come questo

Come costruire la base aerobica

La base aerobica è il fondamento della corsa. Per costruirla non basta correre piano: è necessario farlo nel modo giusto, con il giusto sforzo

Scegliere lo strumento giusto per l’indoor cycling

Che siano rulli o smart trainer, bisogna saper scegliere lo strumento giusto che meglio si presta per il nostro allenamento indoor. Ecco cosa sapere per fare la scelta corretta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.