Brooks Adrenaline GTS20, vorrei incontrarti tra 20 anni

Le Brooks Adrenaline compiono vent'anni e si fanno (e ti fanno) un bellissimo regalo

Articoli correlati

Garmin Forerunner 745: tutto nuovo

Garmin ha presentato l'atteso Forerunner 745. Caratterizzato da altissimi contenuti tecnologici e funzionalità che aiutano ancora di più gli atleti.

Apple Watch si sdoppia ed è per tutti

Apple Watch arriva alla sua sesta versione. E mezzo.

adidas Adizero Adios PRO: WTFast

adidas presenta la sua scarpa più veloce di sempre: la Adizero Adios PRO. Un concentrato di ricerca e tecnologia, con un'anima molto forte

Nike (M), la prima collezione pensata per la maternità

Nike ha pensato alla maternità di tutte le donne (atlete o meno) con una collezione dedicata a loro
Martino Pietropoli
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

Tempo di lettura: 3 minutiPerdonami l’arditissimo gioco di parole del titolo con la canzone di Ron ma nel caso delle Adrenaline GTS20 gli anni contano moltissimo. Non ci credi? Seguimi un po’:

  • 20 è il numero progressivo della versione presentata quest’anno
  • 20 sono gli anni in cui è stata prodotta
  • 20 anni fa Brooks ha posto le fondazioni di ciò che diventata oggi
  • 20 sono i prossimi 20 anni, e il perché ti rimando al 2040 lo capirai solo alla fine (eh no, non te lo dico subito ma sappi che è una cosa bellissima)

Pronti? Via!

20 anni adrenalinici

Come detto, le Adrenaline sono nel catalogo Brooks da ben 20 anni. Il 2001 non è un anno qualsiasi per l’azienda americana. Fondata nel 1914, all’inizio del nuovo millennio venne presa in mano dall’attuale CEO che volle darle un indirizzo molto rischioso e visionario: decise di tagliare tutti i rami di cui si occupava l’azienda eccetto uno. Da allora il running divenne l’unico settore in cui avrebbe concentrato le proprie energie. Lo scopo era, per molti versi, quello di rendere la corsa più democratica possibile: tutti avrebbero dovuto poter correre con la scarpa più adatta alle condizioni fisiche e preparazioni individuali.

Per molti, per tutti

Fedeli a questa filosofia, sin dalla prima versione le Adrenaline sono sempre state scarpe molto versatili e adatte al più grande numero di runner. In questa ventesima edizione si confermano tali, integrando inoltre le tre principali tecnologie “meccaniche” Brooks: GuideRails, l’ammortizzazione reattiva del BioMOGo DNA e il DNA LOFT per un appoggio morbidissimo.

Guiderails in particolare è un sistema di sostegno che preserva le ginocchia che rimane neutro e “disattivato” fin tanto che il runner non ne ha bisogno per attivarsi solo quando usato da runner non particolarmente allenati o per quelli neutri quando, magari per stanchezza, il piede esce dall’asse con la gamba verso l’interno o l’esterno.

Anche il collaudatissimo BioMOGo DNA è altrettanto intelligente: lavora infatti in funzione della velocità e del peso del runner, irrigidendosi quando corri più veloce (rendendo quindi la scarpa più reattiva) o ammorbidendosi alle basse velocità.

DNA LOFT infine è soprattutto una cosa: supermorbidezza.

Ok, ma perché fra 20 anni?

In un mondo che cambia così rapidamente è bello e confortante avere dei punti fermi. Le Brooks per molti versi lo sono: stessa solida affidabilità da decenni, stesso spirito libero, divertente e divertito, da sempre. Con la versione 20 però Brooks rilancia con un concorso davvero unico, col quale si impegna per… i prossimi vent’anni.

In che modo? Il vincitore riceverà fino al 2040 un paio di Adrenaline. Ogni anno. Per 20 anni. Hai capito bene.

L’iniziativa di chiama “The 20 Year Drop”. Dal 22 al 31 gennaio 2020 potrai raccontare la tua esperienza con Adrenaline oppure descrivere cosa potrebbe farti correre ancor più felice nel prossimo futuro.
La storia più divertente e originale permetterà al vincitore di ricevere un paio di Adrenaline all’anno per i prossimi 20 anni, oltre a fargli vivere un’esperienza incredibile a Seattle nella sede Brooks per “costruire la scarpa del futuro” insieme al team prodotto di Brooks Running.

Qui trovi tutte le info

20 di Brooks Adrenaline, per altri 20 anni. Buon compleanno adrenaliniche amiche!

Puoi trovare le Brooks Adrenaline GTS20 nei migliori negozi specializzati o nello store online Brooks al prezzo di 140 euro.

 

- Advertisement -
- Advertisement -

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisement -

News più recenti

Riparte Fuorisoglia, riparti tu!

Riprende il nostro podcast “Fuorisoglia”: tante le novità che ti sveleremo nelle prossime settimane e sempre lo stesso divertimento!

Iniziare a correre da zero

Iniziamo un progetto in 6 "puntate" che ci accompagnerà alla My Deejay Ten di ottobre. E iniziamo dall'inizio: come iniziare a correre. Iniziamo? ;)

Riprendi a correre velocemente

Ricominciare a correre dopo le vacanze, il lockdown o un periodo di fermo è facile: basta seguire queste semplici regole

La regola dell’85%

A volte devi dare quasi il massimo per ottenere il massimo. Si chiama "La regola dell'85%" e sembra un paradosso. Ma non lo è.

Conosci te stesso per ripartire meglio

Ogni tanto è giusto fare il punto della situazione: come stai fisicamente? Sei pronto a fare il passo successivo? Come puoi saperlo? Facendo dei test e qui li trovi tutti!

Garmin Forerunner 745: tutto nuovo

Garmin ha presentato l'atteso Forerunner 745. Caratterizzato da altissimi contenuti tecnologici e funzionalità che aiutano ancora di più gli atleti.

Apple Watch si sdoppia ed è per tutti

Apple Watch arriva alla sua sesta versione. E mezzo.
- Advertisement -

Scelti dalla redazione

L’alimentazione dopo l’allenamento

In che maniera e con cosa bisogna alimentarsi dopo un allenamento? Vediamo nel dettaglio come gestire l'allenamento anche nell'alimentazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

I test per misurare le prestazioni

In questa puntata di Fuorisoglia parliamo di quali test fare per capire le tue prestazioni nella corsa. Come sta il tuoi fisico? Come puoi migliorarti? Dal più semplice al più complesso, saprai tutto!

I test per conoscere meglio il tuo corpo

Una serie di test per conoscere meglio la tua condizione fisica

La prova dei 10 chilometri “tranquilli”

Un test molto interessante da svolgere su 10 Km - distanza che unisce velocità e resistenza - per misurare il risultato dei tuoi allenamenti senza caricare troppo.

6 consigli per correre al mattino presto

Non è facile svegliarsi presto al mattino e correre. Ma se segui questi consigli è più facile.