adidas SL20 e UB20: il significato di velocità

Articoli correlati

Brooks Glycerin 18, missione morbidezza e protezione

Più morbide, più leggere, sempre reattive e versatili: ecco la 18a versione delle Brooks Glycerin

Wilson Kipsang squalificato per 4 anni

Dopo le indagini, la sentenza: quattro anni di squalifica per Wilson Kipsang

Allbirds Tree Dashers, le scarpe da running (quasi) a impatto zero

Se la tutela dell'ambiente ti sta a cuore, le Allbrids Tree Dashers potrebbero essere la scarpa che cercavi

adizero adios Pro: la risposta adidas a chi vuole battere i record

Presentata la adidas adizero adios Pro. Con la nuova tecnologia EnergyRods, è una scarpa pensata, progettata e dedicata a chi vuole battere i record.
Sandro Siviero
Sandro Siviero (detto BIG): vive, lavora, scrive e corre in una località sconosciuta a tutti, localizzata dall'intelligence in una non meglio definita area nelle terre di Mordor. Big è una sorta di entità grigia che tutto vede e tutto controlla. Essere mitologico, ai collaboratori di RunLovers è concesso vederlo solo in occasione delle festività nazionali della Papuasia e solo in fermo immagine. Cioè mentre corre.
 Qua dentro è quello che decide chi vive e chi muore e, per questo, noi lo amiamo di un amore disinteressato e spontaneo.

Tempo di lettura: 2 minutiOgni prodotto nasce da un pensiero e le nuove adidas SL20 hanno alle spalle un concetto a noi tutti noto e condivisibile: la corsa è uno strumento di miglioramento e trasformazione personale. Parte da questo punto fermo la campagna adidas “Faster Than” che lancia le SL 20. E poi si declina nei molti e diversi aspetti della corsa sempre tenendo la velocità al centro dell’attenzione.

Si evolve quindi in “Faster Than the Noise” in cui la corsa viene vista come strumento per uscire dallo stresso quotidiano; “Faster Than the Excuses” per aumentare la motivazione; “Faster Than Alone” che rappresenta il lato più sociale del nostro sport preferito e si conclude con “Faster Than Expected“: la componente della corsa che ci rende persone migliori, in grado di stupire anche noi stessi.

Proprio questi concetti che esaltano la velocità come parametro di miglioramento fanno da scenario al lancio delle adidas SL20 e accompagnano le UB20 che, con la mescola ultraboost amplificano il ritorno dell’energia per una velocità più duratura.

SL20: una scarpa che esalta la sensazione di velocità

Le nuove SL20 sono esteticamente ispirate alle ormai iconiche SL72 e sono state portate al limite da grandi atleti come Noah Lyles. Parliamo del campione mondiale dei 200 metri, serve aggiungere altro? Inoltre sono caratterizzate da un’intersuola totalmente in Lightstrike. Questa nuova mescola garantisce un’ammortizzazione ultraleggera e favorisce una transizione del piede molto veloce in fase di rullata.

Questa nuova scarpa si posiziona tra le linee SOLAR e ADIZERO. Puoi quindi capire facilmente che siamo in presenza di un prodotto leggero e reattivo, adatto a tutti i lavori che migliorano la nostra velocità e per alzare i nostri limiti – in ogni aspetto della corsa.

Come in tutti i principali modelli del brand tedesco, è presente la Torsion Bar per favorire ulteriormente la transizione e la spinta in avanti, oltre che per fornire un supporto adeguato in fase di atterraggio.

La tomaia delle SL20 è elasticizzata e realizzata senza cuciture per migliorare il comfort. Questa tecnologia costruttiva permette inoltre di integrare le strutture di supporto per i movimenti laterali e lineari.

Avrai certamente capito che siamo davanti a una scarpa che è pensata per andare veloci, migliorare ed esprimerci al 100% delle nostre possibilità.

Con un drop di 10 mm e un peso di circa 230 grammi le adidas SL20 hanno un prezzo consigliato di 120 euro.

Per approfondimenti, trovi tutto qui. ;)

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News più recenti

Il latte di mandorla siciliano

Sorseggiato con del ghiaccio sotto il patio e un libro in mano guardando le onde. Ecco la vera Estate siciliana

L’alimentazione dopo l’allenamento

In che maniera e con cosa bisogna alimentarsi dopo un allenamento? Vediamo nel dettaglio come gestire l'allenamento anche nell'alimentazione

Il caldo può farti correre meglio

Correre con il caldo non è solo un ottimo allenamento mentale ma anche fisico: ecco perché, secondo la scienza

Brooks Glycerin 18, missione morbidezza e protezione

Più morbide, più leggere, sempre reattive e versatili: ecco la 18a versione delle Brooks Glycerin

Wilson Kipsang squalificato per 4 anni

Dopo le indagini, la sentenza: quattro anni di squalifica per Wilson Kipsang

Basta pancia! Ecco come farla diminuire in poche mosse

Come diminuire la pancia? Con la triade: alimentazione, allenamento e recupero/riposo. E qualche accorgimento.

Correre fa bene alla memoria, migliora come pensi, ti rende felice

Nuove ricerche confermano che correre non solo fa bene al cervello ma aumenta le capacità mnemoniche e quelle motorie

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Vegan Banana Bread

Conoscono tutti il Banana Bread e di sicuro anche tu. È un pane alla banana tipico statunitense composto da purea di banana. Quella che...

Gli effetti del caldo sul corpo

Cosa succede al tuo corpo quando fa caldo? RunLovers te lo spiega.