RunLovers: la playlist Dance!

La musica dance ha una cosa in comune con lo sport: fa muovere. Molto, moltissimo

La musica dance ha una cosa in comune con lo sport: fa muovere. Molto, moltissimo. Non a caso viene usata in molte palestre per allenamenti di gruppo. Pilates, bike, spinning, zoomba, mettici quello che vuoi. I ritmi semplici, martellanti e ripetuti della dance investono la mente a un livello molto primitivo, in senso buono. È come se il tuo corpo riconoscesse un codice genetico perfettamente comprensibile. Non gli resta che assecondarlo, seguendo il ritmo.

Può capitare di farlo ballando oppure correndo, perché certi ritmi e certe percussioni regolari e ossessive ricalcano l’ossessione dei tuoi piedi sull’asfalto. Uno dopo l’altro, prima uno poi l’altro.

Pigia play e save my life, deejay.

Altri articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.