RunLovers goes to Japan

Facciamo un viaggio in Giappone? Con la musica, naturalmente

Tempo di lettura: 1 minuto

Vieni a fare un giro in Giappone con noi? Non è un concorso a premi, non c’è purtroppo un viaggio con premio il pettorale della Tokyo Marathon. Però viaggiamo con il mezzo più leggero e veloce che l’uomo conosca: la musica.

Questa volta ti portiamo in Giappone, un paese un po’ sconosciuto o di cui si parla poco ma che ci attrae moltissimo (abbiamo pure una guida su dove correre a Tokyo!). Ci andiamo, come detto, sulle onde sonore della musica che si suona e produce là, dall’altra parte del mondo.

Ma non temere: non ti propongo musica tradizionale composta con armonie che sono sconosciute alle nostre orecchie. Il Giappone ha infatti una tradizione musicale che da decenni è molto vicina alle nostre orecchie. In realtà molta della musica che si ascolta nel paese del Sol Levante e che arriva anche qui ha moltissime affinità con il jazz, il funk e un certo pop molto raffinato.

Non ti sforzare a leggere e memorizzare i nomi degli autori: è difficile memorizzarli tanto quanto, per opposto, è facile amare queste melodie costruite sul lessico jazz, soul e hip hop.

È incredibile come una cultura apparentemente così distante da quella occidentale abbia saputo negli anni fare propri linguaggi diversi e distanti, restituendoli in nuove, bellissime forme.

Sullo stesso argomento:
Runlovers Team Playlist: iRUN

E ora metti gli auricolari e fai partire questa particolarissima playlist. È rilassante, è ritmata, la perfetta colonna sonora delle tue corse. Provare per credere.

(Photo by Sorasak on Unsplash)

CONDIVIDI
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.