Ora Apple Watch ti fa l’elettrocardiogramma

Con l'aggiornamento 5.2 di WatchOS da oggi Apple Watch Series 4 è in grado di fare un elettrocardiogramma. E di farti del bene.

Articoli correlati

La corsa fa male alle ginocchia?

Hai male alle ginocchia? Colpa tua che corri! E invece no: non è detto e la corsa potrebbe essere l'ultimo problema

Il nuovo spot Nike per dirci che ci rialzeremo

Nike ha fatto un nuovo spot in cui non parla dei suoi prodotti ma della sua visione del mondo. E dice che i campioni sono quelli che non smettono mai di sperarci. E tu sei così?

Si farà la maratona di New York?

Il sindaco Bill de Blasio, comprensibilmente, dà risposte evasive

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.
Martino Pietropoli
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

Tempo di lettura: 3 minutiDa oggi è stata introdotta un’importante novità con l’ultimo aggiornamento di WatchOS, il sistema operativo di cui sono dotati gli Apple Watch. Grazie all’app ECG (elettrocardiogramma), è possibile finalmente sottoporsi autonomamente a un elettrocardiogramma per rilevare eventuali anomalie cardiache e comunicarle al proprio medico (i risultati dell’ECG sono scaricabili come pdf) o porvi rimedio chiamando aiuto nei casi più gravi.
Apple Watch esegue già dalla prima versione – quella attuale è la 4 – una scansione del battito cardiaco a intervalli regolari. Se ne rileva cinque irregolari consecutivi nell’arco di 65 minuti avverte l’utente con una notifica. Da oggi, nel caso di un’eventualità simile, potrai sottoporti da solo a ECG.

Perché l’ECG?

“Ma non rilevava già il battito cardiaco?”, ti starai chiedendo. Certo, ma fino a oggi le letture si limitavo alla sua regolarità o meno. l’ECG fornisce invece una lettura più accurata ed è soprattutto in grado di rilevare la principale insidia cardiaca: i sintomi di fibrillazione atriale, l’aritmia più diffusa. Se non viene trattata, la FA è una delle principali condizioni che possono provocare un ictus, la seconda causa più comune di morte nel mondo.

Come funziona?

L’ultima versione di Apple Watch dispone nel retro della cassa di nuovi elettrodi integrati nel cristallo posteriore e nella Corona Digitale che interagiscono con l’app ECG. Per fare un elettrocardiogramma basta fare aderire bene Apple Watch Series 4 al polso sinistro e tenere il dito indice sulla Corona Digitale in modo da chiudere il circuito, permettendo di leggere i segnali elettrici che attraversano il cuore. Dopo 30 secondi, il ritmo cardiaco viene classificato come FA, ritmo sinusale o non conclusivo.

È affidabile?

Se hai mai fatto un ECG (e se hai il certificato medico sportivo l’hai fatto di certo) hai presente quanti sensori sono necessari. Che un Apple Watch sia in grado di fare una cosa del genere appoggiando solo l’indice alla Corona Digitale e indossandolo ha del fantascientifico. Eppure uno studio ha dimostrato che l’app ECG ha una sensibilità del 98,3% nel classificare la fibrillazione atriale e una specificità del 99,6% nel classificare il ritmo sinusale nelle registrazioni classificabili. Nell’ambito dello studio, l’app ECG è stata in grado di classificare l’87,8% delle letture effettuate. Insomma: se vuoi un’analisi completa il nostro consiglio è sempre quello di rivolgerti a un medico ma se vuoi intervenire in caso di emergenza o anche solo per tranquillizzarti, usa l’app e potrai avere una risposta affidabile. Qualora non riuscisse a rilevare correttamente, l’app ECG comunica i possibili motivi della lettura non soddisfacente, invitandoti a ripeterla. Dura 30 secondi, è davvero poca cosa e può farti molto bene.

Come averla sul tuo Apple Watch

Per avere l’app ECG devi scaricare l’aggiornamento watchOS 5.2 disponibile gratuitamente e direttamente dall’app Watch sul tuo iPhone. Una volta installato l’aggiornamento apparirà sul quadrante l’inconfondibile icona del tracciato dell’elettrocardiogramma. Esegui la configurazione sul tuo iPhone inserendola tua data di nascita e provala subito. Bastano pochi secondi per farti una “chiacchierata” con il tuo organo più importante ❤️

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News più recenti

La corsa fa male alle ginocchia?

Hai male alle ginocchia? Colpa tua che corri! E invece no: non è detto e la corsa potrebbe essere l'ultimo problema

Il nuovo spot Nike per dirci che ci rialzeremo

Nike ha fatto un nuovo spot in cui non parla dei suoi prodotti ma della sua visione del mondo. E dice che i campioni sono quelli che non smettono mai di sperarci. E tu sei così?

Brooks Adrenaline GTS 20, la stabilità è comodissima

La ricerca dell'equlibrio e della leggerezza in un tutto armonico: ecco le Brooks Adrenaline GTS 20

Si farà la maratona di New York?

Il sindaco Bill de Blasio, comprensibilmente, dà risposte evasive

Forse non tutti sanno che, running edition

Una serie di notizie e curiosità gustose e spassosissime tanto quanto inutili, ma non si può mica essere sempre seri, no?

U pani cunzatu (il pane condito siciliano)

U pani cunzatu, il pane condito della tradizione siciliana incredibilmente buono. Una preparazione povera diventata un'istituzione.

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Scelti dalla redazione

Le app per allenarsi bene

App ce ne sono moltissime ma quali scegliere per rendere il nostro allenamento più facile ed efficace? Ecco la selezione delle nostre preferite.

Come scegliere il portacellulare per correre

Il cellulare è ormai un accessorio indispensabile per i runner: da chi lo utilizza per monitorare i propri progressi a chi non rinuncerebbe mai...

Un programma di allenamento per ogni obiettivo

Tutti i programmi di allenamento: dalla 10K alla maratona e 4 tabelle extra per migliorarti.