Cascada: il comfort per uscire dalla comfort zone

Articoli correlati

Garmin Forerunner 745: tutto nuovo

Garmin ha presentato l'atteso Forerunner 745. Caratterizzato da altissimi contenuti tecnologici e funzionalità che aiutano ancora di più gli atleti.

Apple Watch si sdoppia ed è per tutti

Apple Watch arriva alla sua sesta versione. E mezzo.

adidas Adizero Adios PRO: WTFast

adidas presenta la sua scarpa più veloce di sempre: la Adizero Adios PRO. Un concentrato di ricerca e tecnologia, con un'anima molto forte

Nike (M), la prima collezione pensata per la maternità

Nike ha pensato alla maternità di tutte le donne (atlete o meno) con una collezione dedicata a loro
Sandro Siviero
Sandro Siviero (detto BIG): vive, lavora, scrive e corre in una località sconosciuta a tutti, localizzata dall'intelligence in una non meglio definita area nelle terre di Mordor. Big è una sorta di entità grigia che tutto vede e tutto controlla. Essere mitologico, ai collaboratori di RunLovers è concesso vederlo solo in occasione delle festività nazionali della Papuasia e solo in fermo immagine. Cioè mentre corre.
 Qua dentro è quello che decide chi vive e chi muore e, per questo, noi lo amiamo di un amore disinteressato e spontaneo.

Tempo di lettura: 2 minutiCascada è un brand di abbigliamento nato da pochissimo tra le vette e i laghi del Trentino e, se frequenti Instagram con una certa assiduità, sicuramente ti sarà capitato di imbatterti in un loro post. Post che parlano di aria aperta, che mostrano il sudore come una medaglia e non come una sofferenza, post che – evidentemente – rappresentano lo spirito dei prodotti.

Non è abbigliamento da running, non è abbigliamento da ciclismo, non sono base layer da sci o esplorazione. Non lo è perché è tutto questo insieme.

Cascada: t-shirt da donna

L’idea infatti è molto interessante: utilizzare materiali di altissima qualità per realizzare prodotti che possano essere indossati per accompagnarci in qualunque attività all’aria aperta. Prodotti che ci aiutino a uscire dalla comfort zone quando siamo a contatto con la natura. E, non a caso, l’azienda vive e produce in Trentino.

Ecco come si presentano:

Cascada è un invito alla ricerca e alla scoperta di terre nascoste, un invito a vivere esperienze attive fuori dalla propria zona di comfort. Cercare l’ignoto e spingersi oltre i confini conosciuti immergendosi in luoghi che ci emozionano, convivendo con gli elementi. Non importa come e dove, con chi o quando, ciò che conta è trovare il proprio momento, perdersi per ritrovarsi.
Studiamo i nostri prodotti in Trentino, tra laghi, boschi e montagne, facendoci ispirare dall’ambiente che ci circonda. Realizziamo soluzioni versatili e fruibili per tutte le attività all’aria aperta, crediamo che ogni prodotto debba soddisfare molteplici utilizzi.

Quali sono i prodotti Cascada?

Cascada: base layer merino

Come puoi vedere nel sito web, per ora la produzione è limitata a quattro maglie: due maglie a manica corta (uomo e donna) per le attività outdoor e due base layer (un manica lunga e uno a manica corta in merino). Insieme troviamo anche qualche accessorio: una bandana, uno scaldacollo, una fascia e due cappellini.

Tutto qui: semplice, lineare, facile da scegliere.

Dal punto di vista estetico l’abbigliamento Cascada è molto bello. Ispirato chiaramente all’outdoor nella sua essenzialità e con colorazioni che richiamano inequivocabilmente la natura. Niente colori sgargianti, solo eleganza ed essenzialità.

Il prezzo è molto interessante, soprattutto in virtù della qualità dei materiali e della fattura dei prodotti.

Per info e acquisto: www.cascada.cc

Nota doverosa: Ci piacciono moltissimo queste start-up che partono dalla passione con l’intento di realizzare prodotti che facciano bene ai nostri sport. Bravi ragazzi!

Cascada: trucker hat

- Advertisement -
- Advertisement -

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisement -

News più recenti

L’intelligenza di chi corre

Per uscire dalla zona comfort puoi spaccarti di allenamenti oppure essere curioso e leggere libri o ascoltare musica o vedere film. O fare tutto questo, assieme

Brooks Hyperion Elite 2: versione definitiva

Quando, all’inizio di febbraio, Brooks ha presentato la famiglia Hyperion (ne trovi la descrizione qui), già si sentiva nell’aria il fatto che avrebbero presentato...

Riparte Fuorisoglia, riparti tu!

Riprende il nostro podcast “Fuorisoglia”: tante le novità che ti sveleremo nelle prossime settimane e sempre lo stesso divertimento!

Iniziare a correre da zero

Iniziamo un progetto in 6 "puntate" che ci accompagnerà alla My Deejay Ten di ottobre. E iniziamo dall'inizio: come iniziare a correre. Iniziamo? ;)

Riprendi a correre velocemente

Ricominciare a correre dopo le vacanze, il lockdown o un periodo di fermo è facile: basta seguire queste semplici regole

La regola dell’85%

A volte devi dare quasi il massimo per ottenere il massimo. Si chiama "La regola dell'85%" e sembra un paradosso. Ma non lo è.

Conosci te stesso per ripartire meglio

Ogni tanto è giusto fare il punto della situazione: come stai fisicamente? Sei pronto a fare il passo successivo? Come puoi saperlo? Facendo dei test e qui li trovi tutti!
- Advertisement -

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Gli effetti dello sport sul tuo cervello

Perché fare sport fa bene al tuo cervello? Perché lo stimola e lo fa "crescere". Ecco come.