We love Italy, la playlist tutta italiana

Perché di cose fatte bene ne sappiamo fare tante: tipo la musica.

Tempo di lettura: 1 minuto

C’è un popolo più polemico nei confronti di se stesso di quello italiano? Gli italiani pensano di vivere nel più bel paese del mondo, peccato per gli italiani. Criticano tutto e tutti e soprattutto gli altri sanno sempre fare meglio quello che noi non sapremo mai fare.

Invece ci sono tantissime cose che sappiamo fare bene e pure benissimo, senza per forza copiare gli altri ma facendole semplicemente a modo nostro. Tipo la musica.

Questa è una selezione che non è esaustiva e nemmeno indie, se mai è esistito l’indie italiano. Magari alcune le conosci (sicuramente) e altre meno. Alcune sono recenti, altre hanno qualche anno. Sono state scelte per puro gusto personale e perché hanno un filo a volte invisibile che le lega: la scrittura, gli ambienti, gli strumenti.

Spesso non ho io stesso idea di cosa significhino ma chissene: le canticchio e vedo comunque la passione che c’è dietro la loro composizione, le ore in macchina in autostrada per andare a suonare da qualche parte, i locali in cui ti pagano pochissimo e quella cosa tipica dell’Italia: ci sono le cose giuste e sbagliate, alla moda o fuori moda. E poi ci sono le cose che solo gli italiani sanno fare.

Christian Fregnan

Sullo stesso argomento:
Running with the Pink Floyd
CONDIVIDI
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.