RunLovers Team Playlist: L’Infinita

Questa è probabilmente la playlist più lunga mai pubblicata su RunLovers. Ma c'è un motivo: è quella di Stefano, un trail runner che... corre tantissimo!

Articoli correlati

RunLovers Back to 2000

Nel 2000 avevamo 20 anni di meno e qualcuno di voi non era ancora nato. Nel 2000 la musica non era poi tanto diversa da oggi. Nel 2000 ascoltavamo questa musica

La playlist della primestate

Quest'anno la primavera è stata un po' strana, quindi abbiamo pensato di festeggiarla unendola all'estate. Con i più successi del momento!

La Playlist delle Nostre Serie TV preferite

Basta sentire qualche nota e ti si accende in testa una memoria: è quella delle serie TV che hai amato. Ecco quelle che preferiamo (e preferisci)

RunLovers The Lyrics: la playlist delle canzoni con i testi più belli

Il filo conduttore di questa playlist è la qualità dei testi delle sue tracce. Come già successo, l'abbiamo fatta assieme a voi, durante una live di questa lunga quarantena. Grazie ancora!
RunLovers
Ognuno corre come vuole, semplicemente, naturalmente. Semplicemente, naturalmente, Runlovers parla di cosa si parla quando si parla di corsa.

Tempo di lettura: < 1 minutoNuova settimana, nuova playlist: come sempre una scelta personale di un membro del RunLovers Team. Questa volta tocca a Stefano Lionetti al quale avevamo chiesto un’oretta di musica. E lui che ha fatto? 


Quando abbiamo chiesto ai membri del RunLovers Team di farsi conoscere anche attraverso la musica che ascoltavano correndo avevamo richiesto circa un’ora di musica. Stefano deve aver sentito solo la prima parte della richiesta (“Che musica ascolti correndo”) e non la seconda (“un’ora di musica”) perché ci ha fatto trovare nella cassetta della posta una playlist un filo più corposa: sette ore e 42 minuti di musica.

Pensando che avesse linkato l’intero catalogo di Spotify gli abbiamo chiesto delucidazioni e lui, quasi sorpreso, ci ha detto la cosa più ovvia: “Mi avete chiesto la musica che ascolto quando corro: eccola. Io corro molto”.

E detto da un trail runner come Stefano ci sta tutto, perché loro corrono, e corrono e corrono ancora. Quindi 7 ore e 42 minuti di musica ci stanno tutti.

Stefano del resto è così: creativo, sempre sorridente, magro e scattante. Te lo immagini come una creatura della foresta (anche, ma sta pure benissimo a prendere un aperitivo in Corso Sempione) e quindi a correre tantissimo sullo sterrato e fra i boschi. Ascoltando queste sette ore e 42 di musica che diventano di diritto la playlist più lunga mai vista su RunLovers. Perché quando devi spaccare è meglio che tu lo faccia per bene.

(Photo by Andreas NextVoyagePL on Unsplash)

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News più recenti

Correre fa bene alla memoria, migliora come pensi, ti rende felice

Nuove ricerche confermano che correre non solo fa bene al cervello ma aumenta le capacità mnemoniche e quelle motorie

L’allenamento per principianti per fortificare i muscoli

Specie quando hai iniziato da poco a correre ti concentri solo su quello: correre. Invece è meglio fare anche altri esercizi per fortificare il resto del corpo

Conosci la food obsession 2020?

Sì è lui: il dalgona coffee. La food obsession 2020 che ha fatto il giro del mondo. Tutto comincia in Corea ma a ben guardare affonda radici che riguardano anche i nostri ricordi.

Come idratarsi quando ci si allena

L'idratazione, soprattutto nei periodi più caldi dell'anno, è estremamente importante. Ecco alcuni consigli su come idratarsi prima e durante l'allenamento

Allbirds Tree Dashers, le scarpe da running (quasi) a impatto zero

Se la tutela dell'ambiente ti sta a cuore, le Allbrids Tree Dashers potrebbero essere la scarpa che cercavi

ASICS Novablast, e chi se l’aspettava

Presentate come scarpe multipurpose - come direbbero alcuni - le Novablast riescono invece a essere molto più versatili di quanto ci si possa immaginare.

adizero adios Pro: la risposta adidas a chi vuole battere i record

Presentata la adidas adizero adios Pro. Con la nuova tecnologia EnergyRods, è una scarpa pensata, progettata e dedicata a chi vuole battere i record.

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Perché si ingrassa ogni anno che passa?

Dicono che ogni anno che invecchi ingrassi. Quanto c'è di vero? È un fenomeno irreversibile o si può contrastarlo?

La forza di volontà

La forza di volontà è la principale alleata della motivazione. Ma va messa nelle condizioni migliori per esprimersi appieno.

3 suggerimenti per allenarsi con il caldo

Il caldo arriva - d'altra parte non ci sono più le mezze stagioni, no?! - e per allenarci dobbiamo correre ai ripari. Ecco 3 consigli molto utili sia per gli allenamenti che per le gare.