RunLovers Team Playlist: L’eclettica

La playlist di Loredana è eclettica per non dire imprevedibile: spazia attraverso molti generi per accordarsi all'umore e allo stile di corsa

Articoli correlati

RunLovers Back to 2000

Nel 2000 avevamo 20 anni di meno e qualcuno di voi non era ancora nato. Nel 2000 la musica non era poi tanto diversa da oggi. Nel 2000 ascoltavamo questa musica

La playlist della primestate

Quest'anno la primavera è stata un po' strana, quindi abbiamo pensato di festeggiarla unendola all'estate. Con i più successi del momento!

La Playlist delle Nostre Serie TV preferite

Basta sentire qualche nota e ti si accende in testa una memoria: è quella delle serie TV che hai amato. Ecco quelle che preferiamo (e preferisci)

RunLovers The Lyrics: la playlist delle canzoni con i testi più belli

Il filo conduttore di questa playlist è la qualità dei testi delle sue tracce. Come già successo, l'abbiamo fatta assieme a voi, durante una live di questa lunga quarantena. Grazie ancora!
RunLovers
Ognuno corre come vuole, semplicemente, naturalmente. Semplicemente, naturalmente, Runlovers parla di cosa si parla quando si parla di corsa.

Tempo di lettura: < 1 minutoAnche questa settimana la consueta playlist del mercoledì la fanno quelli del RunLovers Team. Diverse personalità, diversi punti di vista e diversi gusti musicali sono quelli che ci vogliono per farteli conoscere meglio. Oggi è la volta di Loredana Parolisi!


Se dovessi cercare di capire che tipo è Loredana dalla musica che ascolta non avresti molti indizi, oppure potresti definirla eclettica, come il nome della sua playlist (assegnato in verità d’ufficio dal Dipartimento Naming di RunLovers). I generi che ascolta variano dal dub all’R&b per passare per il folk di Capossela all’elettronica di Tosca. E non è finita.

Se invece ti abbandoni solo al ritmo e alla scelta musicale puoi trovare una chiave di lettura: quella di una corsa molto personale e senza tabelle in testa, con un unico spirito guida: il proprio respiro.

Sembra infatti che le tracce siano state scelte con quest’ottica: di accompagnare le accelerazioni e le variazioni di ritmo di una corsa che non ha mai un andamento lineare. Infatti per correre a questo ritmo devi fare curve e salire e scendere e poi riprendere fiato e anche fermarti a guardare il panorama. Come correre in un parco, possibilmente non pianeggiante. Non ci fai il tuo tempo migliore ma corri in armonia con te stesso e seguendo la musica, cioè il tuo respiro.

Tra un genere e l’altro, tra un ritmo e l’altro, fino all’esplosione dell’ultima traccia che non ti sveliamo se non per il titolo: violentemente felice. Non sei così alla fine della tua corsa?

(Photo by Cody Davis on Unsplash)

- Advertisement -

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisement -

News più recenti

New Balance Fresh Foam More v2 e Trail v1: do more

Su strada e fuori strada: New Balance presenta due importanti novità che promettono ammortizzazione, sicurezza e leggerezza

Lo strano caso delle scarpe LIDL

LIDL ha messo in vendita delle sneaker per cui tutti sono impazziti, fino a pagarle cifre assurde

Il latte di mandorla siciliano

Sorseggiato con del ghiaccio sotto il patio e un libro in mano guardando le onde. Ecco la vera Estate siciliana

L’alimentazione dopo l’allenamento

In che maniera e con cosa bisogna alimentarsi dopo un allenamento? Vediamo nel dettaglio come gestire l'allenamento anche nell'alimentazione

Il caldo può farti correre meglio

Correre con il caldo non è solo un ottimo allenamento mentale ma anche fisico: ecco perché, secondo la scienza

Brooks Glycerin 18, missione morbidezza e protezione

Più morbide, più leggere, sempre reattive e versatili: ecco la 18a versione delle Brooks Glycerin

Wilson Kipsang squalificato per 4 anni

Dopo le indagini, la sentenza: quattro anni di squalifica per Wilson Kipsang
- Advertisement -

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

La bici nell’Ironman

Per molti versi, la prestazione in un ironman si decide nella frazione in bici. Ecco come affrontarla, pianificarla e gestirla al meglio.

Correre con il caldo

Se non vuoi rinunciare a correre anche d'estate e col caldo, almeno fallo seguendo i consigli di RunLovers.