Piano(forte), la playlist

Uno strumento principe - il pianoforte - per una playlist che lo esalta accompagnando le tue corse con una colonna sonora da film

Certe compagnie di amici stanno insieme per motivi inspiegabili: persone diverse per vita, caratteri e abitudini si trovano inspiegabilmente bene insieme. Ma se scavi un po’ a fondo scoprirai che c’è qualcosa che li unisce: una passione, un ricordo, l’amore per qualcosa.

Questa playlist è un po’ come queste compagnie di amici: sono tutte tracce che apparentemente sembrano non c’entrare molto fra di loro. Se non per un tratto comune: in tutte c’è uno strumento principe: il pianoforte. Possono essere melodie sussurrate o ballate più sfrenate, poesie vestite di musica o ritmate dal funk più irresistibile ma lui c’è sempre: il pianoforte, questo magnifico e maestoso strumento musicale.

Hanno ritmi diversi e ti portano ad andare più forte o più lento ma alla fine sono come la vita: fatta di pezzi diversi, con sentimenti ed emozioni sempre mutevoli. Che è sempre meglio accompagnare con dell’ottima musica. Tipo questa.

(Photo credits Johannes Plenio)

 

CONDIVIDI
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.