Nike Pegasus 35: la storia continua

Un grande classico della Nike, rivisitato. E non poco.

Tempo di lettura: 2 minutiIl design dell’intersuola delle Zoom Fly – con quella coda filante e caratteristica – inizia ad apparire su diversi modelli della Nike. Inevitabile che arrivasse anche sulle Pegasus, giunte quest’anno al 35° anno di vita e quindi alla loro 35a versione.

Model of the (new) year

Le Pegasus di quest’anno sono evidentemente diverse da quelle che le hanno precedute. Non si può neanche dire che ricordino le cugine perché diverse cose sono cambiate. A parte la già citata intersuola, anche la linguetta è diversa, così come la conchiglia del tallone che – finalmente, aggiungo – è rivolta verso l’esterno in modo da lasciare libertà al tendine di Achille, evitando così di irritarlo.

L’intersuola è diversa nella forma e anche in parte nella sostanza: il cuscinetto Air è ora esteso a tutta la lunghezza della scarpa e ha un profilo simile a quello della placca in carbonio delle Vaporfly 4%. Nella versione femminile poi la mescola è più leggera e più morbida in modo da accompagnare meglio la falcata che gli studi hanno definito essere caratteristica delle runner.

La Nike Air Zoom Pegasus 35 sarà disponibile nella colorazione Elemental Rose nelle misure da donna il 15 maggio e in color Crimson per le misure donna e uomo il 1 giugno su nike.com e presso negozi selezionati.

Altri articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.