GORE-TEX 3D Fit Footwear: come una calza, ma impermeabile

Se ami le scarpe con tomaia in tessuto elastico in maglia, da oggi potrai renderle anche impermeabili

La tecnologia della tomaia conformata come una calza – aderente ed elastica, morbida e fasciante – esiste da qualche anno. Quello che non esisteva ancora era una scarpa con queste caratteristiche ma impermeabile.
GORE, da sempre all’avanguardia nella produzione di tessuti e soluzioni traspiranti e perfettamente impermeabili, ha capito l’importanza della tecnologia e quanto sia apprezzata dai runner e ha sviluppato un rivestimento che rende le calzature di questo tipo impermeabili.
Si chiama GORE-TEX 3D Fit Footwear e grazie a un inserto tridimensionale che assume la forma del piede è in grado di offrire un nuovo standard di comfort anatomico, garantendo nel contempo impermeabilità, isolamento dal vento e traspirazione.
Da oggi i runner che amano le scarpe in maglia elasticizzata potranno renderle impermeabili e sempre confortevoli: GORE-TEX 3D Fit Footwear infatti non ha cuciture, ed è quindi comoda e impermeabile e traspirante senza compromettere il comportamento meccanico della scarpa in cui è inserito, anzi, aumentandone le prestazioni mantenendo il senso di benessere che scarpe del genere trasmettono.
LEGGI ANCHE:
Brooks Ghost 11: l'ammortizzazione visibile
CONDIVIDI
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

3 COMMENTI

    • Ciao Vincenzo, è un prodotto su cui abbiamo le sole notizie riportate nell’articolo. Sembra si tratti di una calza molto particolare che verrà “montata” su scarpe di diverse marche. Da quanto si capisce non si tratta di una scarpa Gore, anche perché non ne esistono, se non quelle di altre marche “equipaggiate” con tecnologie Gore.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.