361 Spire 3: il fuoco ai piedi

Equilibrio, calma ma anche tanta confidenza. Ecco la formula perfetta secondo 361.

Potrei parlare di queste 361 Spire 3 partendo dalla colorazione e sarebbe un discorso molto meno superficiale di quanto si possa pensare. Questo rosso non troppo acceso ma calmo e consapevole è perfettamente in accordo con lo spirito di queste scarpe, per molti versi un esempio di maturità ed equilibrio abbastanza raro nel panorama del mercato del running.

E potrebbe sembrare eccessivo anche parlare di “maturità” trattandosi di un brand relativamente giovane: sicuramente per il mercato italiano ed europeo perché qui se ne parla da qualche anno, un po’ meno giovane per quello locale (cinese, nel dettaglio) perché infatti 361 ha 15 anni, essendo stata fondata nel 2003.

Eppure le 361 stupiscono con ogni nuovo modello perché è sempre più completo e dotato di personalità propria. E anche queste Spire 3 ne hanno, eccome.

Ai piedi

Le indossi e te le guardi: queste due fiamme dovrebbero farti correre forte, no? Beh, quello dipende dalle tue gambe. Il resto sono emozioni e sensazioni. Esteticamente sono particolari anche se non inedite, eppure riescono a essere delle 361, con tutti i dettagli che le caratterizzano, come la plissettatura nel tallone e quel “3” che qui è tono su tono e quasi scompare, pur sembrando sempre una saetta. La tomaia poi è in un mesh molto traspirante e molto leggero. La sensazione è ottima e avvolgente, completata dalla linguetta molto aderente e imbottita appena il giusto.

Sulla strada

Correrci è un’esperienza diversa, perché proprio sulla strada le Spire 3 mostrano la loro personalità. Comincerei a parlare dall’ammortizzazione: è presente, si fa sentire ed è costante lungo tutto il piede. Non ce n’è di meno in punta e più nel tallone. Ovviamente ce n’è ma la percezione è di un tutto uniforme nello spessore e nella resa meccanica. Mi spiego meglio: per chi – come me – è abituato a correre di avampiede e a scaricare il tallone alcune scarpe sembrano meno reattive in avanti perché l’ammortizzazione è concentrata sul retro. In questo caso invece è costante ovunque e comunque c’è in avanti. Il che non guasta, per niente.

Inoltre le Spire 3 hanno una sagoma del battistrada che definisco “rotonda”. Mi spiego meglio. Alcune scarpe hanno intersuole quasi piatte che riportano il piede in asse e perpendicolare quando appoggia. Le Spire 3 lasciano libertà al runner di atterrare perpendicolare o lievemente angolato. Ecco in che senso parlo di “appoggio rotondo”. intendo che sembra di appoggiare su qualcosa che non costringe il piede a rientrare in posizione ma gli lascia un po’ di libertà. Inutile specificare che è una caratteristica che giudico positivamente, perché lascia al runner la scelta dell’atterraggio. senza °correzione”.

In conclusione

Ammortizzate e comode, le 361 Spire 3 sono scarpe da medie e lunghe distanze che supportano il giusto il piede, senza esagerare in nessuna correzione, anzi, lasciando la massima libertà alla scelta del runner. Eppure ci sono sempre nel momento del bisogno, reagendo con precisione. Inoltre danno una grande confidenza fin da subito, sono costruite con cura e precisione e sono esteticamente coerenti: sono rosso fuoco, ma di quel fuoco sicuro di sé, come chi le usa per correrci. A lungo e veloce.

Trovi la 361 Spire 3 nei negozi di running o sul sito al prezzo di € 159,99.

IN BREVE
Comodità
9
Estetica
8.5
Tomaia
8.5
Suola/intersuola
8.5
Peso percepito
9.5
Protezione
9
Rapporto qualità/prezzo
8
CONDIVIDI
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.