Running with The Funk

Difficile stare fermi con questa playlist funk. E se non ti va di correre puoi sempre ballarla.

Intanto ti chiedo scusa perché questa è la playlist meno adatta per correre. Perché ti fa venire davvero troppa voglia di ballare. Però questa è anche la playlist perfetta per non stare fermo un attimo.

Il funk, questo genere musicale che ti prende dalle viscere e ti scuote facendoti ballare e muovere e impazzire da quanto ritmo ha. Sì, il funk è il protagonista di questa playlist.

A ben guardare quasi ogni titolo qui presente ha a che fare con la corsa: dall’inizio con “Lovely day” di Bill Whiters (non è un bellissimo giorno ogni volta che esci a correre?) a “Move On up” di Curtis Mayfield (eddai, datti una mossa!) passando per “Ain’t no mountain high enough” di Marvin Gaye e Tammi Terrell (non ci sono montagne – e ostacoli – abbastanza alti per un runner motivato) e tantissime altre tracce. Del resto ce ne sono davvero molte perché quando ti piglia il groove di una playlist funk non riesci più a smettere. C’è troppa energia dentro. la stessa che scateni quando vai a correre.

E se non ci vuoi correre la possiamo ballare insieme, no?

Senti che roba, WOW.


(Photo credits Warren Wong)

Altri articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.