Quale Under Armour scegliere?

Continuiamo con le guide all’acquisto monomarca per permetterti di orientarti tra tutti i prodotti presenti nei cataloghi e scegliere quello più adatto a te.

Oggi tocca ad Under Armour, il brand americano nato nel 1996 e arrivato in poco più di vent’anni a essere un punto di riferimento per le performance.

Abbiamo parlato con Davide Costanzo, marketing manager di Under Armour Italia e sport lover, ed ecco le sue risposte.

Quali valori caratterizzano il tuo brand per il running?

La mission di Under Armour è quella di rendere tutti gli alteti migliori, attraverso passione, design e la costante ricerca di innovazione, rivoluzionando l’industria e alimentando una nuova cultura del running.
L’idea alla base è quella di rendere il running anche una preparazione funzionale e un alimento per altri sport.

Sul piano tecnologico le scarpe e l’abbigliamento da running sono evoluti moltissimo, quali sono le tecnologie e la filosofia che caratterizzano maggiormente i vostri prodotti?

Under Armour è un brand che nasce nell’abbigliamento e questo legame rende le sue tecnolgie forti e trasversali. Il materiale Threadborne, per esempio, parte dall’abbigliamento e si sviluppa, portano innovazione ed il know how nelle scarpe.
Charged Cushioning converte gli impatti in scatti reattivi conferendo ad ogni passo una potenza esplosiva.
Il Sistema Record incorporato in alcuni modelli, ad esempio nelle Gemini, permette di registrare le corse attravreso un sensore nella scarpa e scaricarle via Bluetooth al rientro.

Sullo stesso argomento:
Come scegliere il miglior zaino da corsa?
Under Armour Gemini 3 con predisposizione Sistema Record

Parlando di scarpe, ritieni che la differenziazione A1, A2, A3 abbia ancora un senso? In che maniera catalogate i vostri prodotti?

Under Armour preferisce dare semplicità di lettura ai runner, categorizzando in Run Fast, per runner veloci, Run Long, per correre sulla distanza e Run Strong, per migliorare la muscolatura del piede.

Parliamo di pronazione. Come cercate di correggere e rendere ottimale l’appoggio del piede?

Il modello per la pronazione di UA si chiama Europa, contiene dei pannelli Coreshort che offrono la massima stabilità e un supporto flessibile per la parte centrale del piede e corregono efficacemente l’appoggio del piede.

Under Armour Europa

Questo è il principale momento dell’anno in cui le persone iniziano a correre. Ci puoi consigliare due modelli adatti a chi si approccia al running per la prima volta?

Consiglio la nuova Bandit 3, che è il modello più efficace per i runner di basso e medio peso che corrono sia a buoni livelli, che ad una velocità più bassa.
È leggera e versatile e corregge anche una leggera pronazione. Per i runner di peso più elevato il modello più protettivo ed efficace è la Gemini, che garantisce un’ammonizzazione.

Under Armour Gemini 3

Sappiamo che può essere molto utile avere un secondo paio di scarpe per fare gli allenamenti di qualità, quelli più veloci. Qual è la vostra scarpa che si presta meglio a questo uso?

Sullo stesso argomento:
Essere unici

Velociti della categoria Run Fast, è una scarpa leggera e flessibile con una calzata precisa che elimina ogni incertezza sui lavori veloci.

Pur sapendo che la scarpa ideale non esiste e che varia da runner a runner, qual è il vostro cavallo di battaglia? Quella scarpa che consiglieresti per essere certo di “andare sul sicuro”?

La Bandit 3 è la scarpa che può mettere d’accordo runner diversi, perché è un modello in grado di soddisfare esigenze diverse.

Under Armour Bandit 3

Dulcis in fundo. Qual è il consiglio che daresti a chi inizia a correre?

Correre è disciplina e motivazione e il punto di partenza è trovare la propria.
Successivamente bisogna capire, raggiungere e superare il proprio potenziale e far diventare questa ricerca un traguardo personale.
Una volta trovata la propria formula, è necessario rompere le regole, in quanto correre è una forma di libertà individuale. Non ci sono vere e proprie regole che dicono cosa è giusto e cosa va fatto da runner.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.