Cosa succede nel tuo corpo quando corri?

Un video (in inglese) che ti spiega in maniera semplice cosa succede dentro di te quando corri

Tempo di lettura: 1 minuto

Tutti hanno sentito parlare del “muro dei 30 km”: è quello su cui sbatte quasi chiunque faccia una maratona. Solo chi si è allenato per bene riesce a superarlo pur soffrendone. Ma cosa succede esattamente a quel punto della tua maratona? Perché molti lo superano e altri si danno per vinti? E cosa succede esattamente dentro di te quando corri? Perché i muscoli ti sembrano bruciare da tanto sono affaticati? Perché dopo aver corso sei euforico o comunque di buon umore?

Questo breve video te lo spiega: è in inglese ma con la grafica e un minimo di conoscenza dei termini potrai capire finalmente la magia della corsa. Perché hai bisogno di ossigeno quando corri (a parte che per vivere?)? A cosa servono gli zuccheri e i carboidrati che assumi prima di correre una maratona? Perché è importante bere durante una gara? E soprattutto: perché dopo una corsa è come se ti fossi fumato una canna, anche se molto leggera?

La scienza è spesso spiegata in maniera oscura ma non in questo caso: non farti tradire dal tono scherzoso con cui è narrato. Si può parlare di cose serie anche con un tono leggero perché alla fine conta solo una cosa: correre fa bene, benissimo.

Sullo stesso argomento:
Le cose più assurde che ti hanno chiesto sulla corsa
CONDIVIDI
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.