50 volte UltraBoost

L'Ultraboost è stata usata da 10 artiste come una tela per le loro opere d'arte

Articoli correlati

Non ci puoi fermare

Il nuovo video Nike incita a unirsi contro le divisioni di ogni tipo e lo fa usando una tecnica cinematografica molto particolare

Salomon si prepara al 2021 con tantissime novità

Le novità per il 2021 sono tantissime in casa Salomon. E soprattutto sono pensate per tutti i piedi e tutti i terreni

New Balance Fresh Foam More v2 e Trail v1: do more

Su strada e fuori strada: New Balance presenta due importanti novità che promettono ammortizzazione, sicurezza e leggerezza

Lo strano caso delle scarpe LIDL

LIDL ha messo in vendita delle sneaker per cui tutti sono impazziti, fino a pagarle cifre assurde
Martino Pietropoli
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

Tempo di lettura: 2 minutiadidas ha avuto una bella idea per raccogliere fondi per una charity femminile: ha chiesto a 10 artiste di ridisegnare le Ultraboost in 50 versioni diverse, una per ogni stato americano. Ogni Ultraboost doveva rappresentare in qualche modo lo stato a cui era dedicata, questa l’unica richiesta.

Quella che spicca fra tutte per originalità (forse meno per portabilità) è opera di Jen Mussari e celebra il New Jersey. Ora: da italiani è un po’ difficile capire perché una fetta di pizza sarebbe caratteristica del New Jersey (non sapevo fosse così famosa, ma non si smette mai di imparare) ma il risultato quanto meno non passa inosservato.

Pensando al Kentucky invece la stessa Mussari si è ispirata alla natura e alle sensazioni che si provano correndoci in mezzo, con una scarpa tutta vegetata.

Kentucky by Jen Mussari

Una Ultraboost tutta rosa è invece la portabandiera del Maine, uno stato famoso per le aragoste. E infatti sul puntale c’è una chela.

Maine by Lizzie Darden

Le sfumature dell’erba del Wyoming sono invece l’invenzione di Carrie Chan per simboleggiare questo verde stato.

Wyoming by Carrie Chan
Wyoming by Carrie Chan

Queste Ultraboost trasformate in opere d’arte sono andate all’asta nei giorni scorsi per supportare l’evento chiamato “Boost the Nation project”.

 

- Advertisement -

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisement -

News più recenti

Come correre nel caldo davvero caldo

C’è il caldo e c’è il caldissimo: ecco i consigli di un atleta per correre con il caldo caldissimo

Non ci puoi fermare

Il nuovo video Nike incita a unirsi contro le divisioni di ogni tipo e lo fa usando una tecnica cinematografica molto particolare

Salomon si prepara al 2021 con tantissime novità

Le novità per il 2021 sono tantissime in casa Salomon. E soprattutto sono pensate per tutti i piedi e tutti i terreni

Come iscriversi alla NY City Marathon (virtuale)

Ecco come partecipare alla virtual race della NY CIty Marathon

Cose che non puoi fare a una maratona

Le regole sono regole e anche le maratone o le gare di corsa hanno le loro. Alcune condivisibili e altre che ti lasceranno un po’ così.

Una dieta particolare

Un limite di molte diete è quello di obbligare a pesare gli ingredienti. Questa è la testimonianza di chi ne ha provata una che non richiede quantità specifiche. E che (per lui) ha funzionato

È il momento giusto per cambiare allenamento

Il cambiamento a volte è inevitabile. L'importante è saperlo gestire. E chissà che non porti più benefici che altro.
- Advertisement -

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Come si allena la resistenza mentale?

Una buona prestazione fisica ha una potentissima componente mentale. Ecco cosa distingue i campioni dai buoni atleti. Ed ecco come puoi allenare la mente a essere resistente.

Stretching: sì o no?

Bisogna fare stretching? E se sì: prima o dopo la corsa? Proviamo a rispondere una volta per tutte.

Puoi correre se sei sovrappeso?

Si può correre se si è sovrappeso o obesi?