Un dream team per la Milano Marathon

Linus, Baldini e Cassani sono il Dream Team che correrà la Milano Marathon per Dynamo camp

Tempo di lettura: 2 minuti

Le più belle avventure nascono casualmente, fra amici, chiacchierando. Quando poi gli amici in questione sono Linus, Davide Cassani, Stefano Baldini e Ottavio Andriani, un team per la staffetta della Milano Marathon di domenica prossima diventa un dream team.

Non giocheranno a basket come la mitica nazionale statunitense ma correranno invece per un’ottima causa: quella della Onlus Dynamo Camp, il primo Camp di Terapia Ricreativa in Italia che accoglie gratuitamente per periodi di vacanza e svago bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni affetti da patologie gravi e croniche.

L’idea è nata durante la trasmissione domenicale “DeeJay Training Center: lo sport per chi lo fa“, condotta da Linus su Radio Deejay con Cassani e Baldini: fra un consiglio e l’altro degli zii e qualche dritta sull’alimentazione e l’integrazione di Elena Casiraghi dell’Equipe Enervit si sono detti che era il momento di uscire dallo studio e scendere in strada.

Come racconta Stefano Baldini: “L’idea di fare la staffetta è nata strada facendo, all’inizio quasi per scherzo durante le puntate, è un bel modo per inaugurare la stagione primaverile e vivere la città. Una staffetta da correre sì con le gambe ma anche con gli occhi e con il cuore, in compagnia e soprattutto con l’energia giusta, quella positiva che non deve mai mancare”. A Davide Cassani la scelta di Milano pare perfetta: “Farò parte di una squadra che, se non è la più forte, rischia di essere la più simpatica e quella ideale per moltiplicare la forza e divide la mia sofferenza.”

Quindi domenica il Deejay Training Center sarà live e dalla linea d’arrivo: commenti a caldo direttamente dai conduttori, per l’occasione anche partecipanti con l’Enervit Deejay Training Center Team. Non mancheranno i consueti consigli per chi fa sport da parte di chi lo pratica e la simpatia degli zii, direttamente da una delle più amate maratone italiane e per una buona causa.

Sullo stesso argomento:
Una settimana di corse per sensibilizzare il TUO mondo per il TUO mondo

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.