Si torna al lavoro, con energia!

Come mantenere benessere, leggerezza e vigore guadagnati in vacanza

Tempo di lettura: 2 minutiPer molti sono finite le vacanze , si torna alle attività quotidiane e lavorative.

Buon augurio è di mantenere leggerezza e percezione di benessere e vigore, di energia come nelle vacanze.

Ecco qualche consiglio su come allenarsi:

Uno: l’allenamento

Allenarsi con adeguati carichi di lavoro, meglio mantenere una buona base di allenamenti aerobici lipidici, di moderata intensità su cui inserire successivamente e gradatamente intensità e durate maggiori. Allenarsi mantenendo il massimo ritmo con cui si riesce a chiacchierare permette di avere benefici sul sistema cardiovascolare e di utilizzare i  grassi come combustibile energetico  senza squilibrare la glicemia. È così più facile equilibrare l’appetito.

Può essere divertente e motivante per l’allenamento scegliere come meta una gara podistica di diversa distanza a secondo del livello di forma fisica e dei propri “gusti”. In autunno ci sono diverse possibilità come ad esempio la DeeJay Ten a Milano.

Due: il riposo

Rispettare corretti ritmi sonno veglia, ovvero dormire 6-8 ore per notte, coricandosi possibilmente alla stessa ora e prima di mezzanotte. Infatti i ritmi circadiani dipendono dall’esposizione alla luce e al buio e influenzano la produzione  di ormoni legati allo stress.

Inoltre è importante non fare allenamenti intensi la sera, che farebbero aumentare il livello di ormoni, come ad esempio l’adrenalina, che rendono più difficile il riposo.

Tre: l’idratazione

Mantenersi  idratati sorseggiando acqua durante la giornata, prima, durante e dopo gli allenamenti.

Quattro: l’alimentazione

Rispettare un’alimentazione equilibrata e bilanciata ricca di cibi freschi e genuini come frutta e verdura che non devono mancare a pranzo e cena, carboidrati a basso indice glicemico come cereali integrali (ad esempio orzo), legumi, variare le fonti proteiche magre come pesce, soia, carne e latticini magri e grassi polinsaturi (ad esempio olio extravergine di oliva e frutta oleosa). In tal modo si favorisce la stabilità glicemica sentendosi energici , lucidi e attivi.

Cinque: ancora alimentazione

Utilizzare alimenti o spezie con proprietà antiossidanti come i mirtilli, la curcuma o il the verde, e alimenti che contengono Omega 3, che ha azione antinfiammatoria,  come il pesce azzurro o le alghe.

Può essere pratico in alcuni casi utilizzare integratori a base di Omega 3 certificati e altamente purificati di tipo Rx, o specifici con estratti antiossidanti come le bacche del maqui, il mirtillo della Patagonia.

Altri articoli come questo