La quinoa in Sicilia

Quinoa con zucchine marinate nel limone, tonno scottato, cucunci e salsa di soia

Tempo di lettura: 2 minuti

I Cucunci sono i  frutti della pianta famosa col nome Capparis Spinosa che ci donano i boccioli conosciuti come Capperi. Oggi Runlovers ti porta in Sicilia. Con un tonno freschissimo di Portopalo e i cucunci che ti fanno fare un salto a Pantelleria. Tanto succo di limone di Sicilia e una nota stonata come un meraviglioso temporale di fine estate: La salsa di soia. Un tocco orientale che ti stupirà.

Questa insalata velocissima -e molto scenografica e saporita- ti farà fare un figurone. Con pochi ingredienti ma buoni e impiegando davvero pochissimo tempo porti in tavola un piatto ricco e bilanciato. Può diventare un vero e proprio piatto unico se servito in porzione abbondante. Pochissimi grassi se non buoni, un pieno di vitamine, proteine ed energia. La quinoa poi ha una gran quantità di proteine vegetali e dovrebbe entrare a far parte della tua dieta alimentare abituale.

La quinoa ha un indice glicemico basso. Non è un cereale. Fonte di vitamine, soprattutto del gruppo B. Completamente gluten free. Vanta incredibili proprietà ed è francamente buonissima anche semplicemente condita come fosse un’insalata. L’hai mai provata con pomodorini, cipolletta rossa, olive nere e feta? Alla greca per intenderci. Ne abbiamo parlato diverse volte qui su RunLovers e se sei in cerca di idee non dimenticare il tasto cerca in alto. Inserisci l’alimento che ti interessa e troverai di certo un articolo. Se non lo trovi? Segnalacelo che rimediamo subito.

Sullo stesso argomento:
10 Motivi per mangiare le alghe

Un’altra ricettina veloce e gustosa con la quinoa? Insalata di quinoa con ceci, zucchine, datterini, tofu, lievito alimentare e semi di lino.

a2

La Ricetta

Prepara la quinoa seguendo le indicazioni che trovi nella confezione. Taglia sottilissimamente le zucchine fino a renderle una sorta di tritato. Se hai la spiralatrice ricava anche degli spaghetti per la decorazione finale. Lascia marinare le zucchine crude in abbondante succo di limone e aggiungi la scorza a patto che non sia trattata e ben lavata e asciugata. Scotta il tonno in una padella rovente da ambo i lati e se freschissimo lascialo leggermente crudo dentro. Sfilaccialo con la forchetta. In un recipiente raccogli la quinoa, il tonno e le zucchine con il loro succo. Gira per bene. Aggiungi un po’ di salsa di soia e gira per bene. Servi con dei cucunci o dei capperi se non li hai.

CONDIVIDI
Si dice che, all'inizio, Lewis Carroll avesse scelto lei e che il romanzo si intitolasse Maghetta nel Paese delle Meraviglie ma lei, volendo rimanere nell'ombra per continuare i suoi progetti di conquista del mondo, rifiutò la parte di protagonista per lasciarla a quella sciacquetta di Alice. Dalle pendici dell'Etna, Maghetta cucina, fotografa, disegna e continua a progettare la conquista del mondo; infatti le sue giornate durano circa 144 ore (12 al quadrato). Per reggere questi ritmi infernali corre tutti i giorni almeno per un'ora, poteva essere altrimenti? Ha pubblicato per Mondadori "Le ricette di Maghetta Streghetta", best seller in cima alle classifiche nelle categorie: gnomi da giardino, unicorni e cani retriever. Ti consigliamo di comprarlo - seriamente: è in cima alla classifica "cucina per le feste" - e di leggerla; il ricavato andrà all'AIRC quindi avrai un bel libro e contribuirai alla ricerca!

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.