Ignoranza motivazionale

La motivazione nasce dai luoghi più impensati, anche da una playlist semplice ma ben fatta, che ti spinge a dare di più

A volte la motivazione nasce da dentro, dei tuoi scopi, dalla tua visione del futuro, dagli obiettivi che vuoi raggiungere. Altre volte però, la motivazione può nascere anche solo dalla musica giusta; che non dev’essere necessariamente musica così sconosciuta che i gruppi che la suonano non si sono nemmeno ancora formati, basta il flusso giusto, il ritmo giusto, le sensazioni che ti arrivano e si trasformano in energia.

La playlist per questa settimana arriva quindi con un titolo (deciso da Stefano, il “selezionatore”) che parla da sé. Delle scelte musicali divertenti, alcune famose altre no, ma anche che attingono a genere non solo dance. Una playlist da mettere nel tuo smartphone o ipod e da sparare nelle orecchie per lasciare che l’energia arrivi alle gambe.

Stefano si è meritato a pieno titolo il braccialetto RunLovers con la scritta “you’re a runlover” e, se lo vuoi anche tu, basta andare qui e seguire le indicazioni. Ricordati: riceverai il braccialetto quando pubblicheremo la tua playlist o il tuo racconto!

Buon ascolto!!!

Wasting my young years – London Grammar

Falling from you – Teenage Mutants and Laura Welsh

Stay High – Tove Lo

Disparate Youth – Santigold

No church in the wild – Kanye West, Jay Z

Sweet nothing – Calvin Harris

Dog days are over – Florence + The Machine

My body – Young the Giant

Hold on, we’re going home – Arctic Monkeys (drake cover)

I can be somebody – Deorro

Go – The Chemical Brothers

Soul makossa (money) – Yolanda Be Cool & DCUP

Locked out of heaven – Bruno Mars

Fly one time – Ben Harper

Easy love – Sigala

[td_smart_list_end]

E se usi Spotify puoi ascoltarla direttamente a questo indirizzo.

Altri articoli come questo

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.