GoRunLA, Week 2!

Tempo di lettura: < 1 minutoSi sta per concludere la seconda settimana di preparazione che mi porterà a correre insieme a Skechers e Runlovers la Skechers Performance Los Angeles Marathon del prossimo 19 Marzo, ed è già arrivato il momento di vedere se le cose stiano andando bene o meno.

Queste prime settimane, grossomodo fino alla sesta, saranno utili per capire quale sia effettivamente lo stato di forma e se il carico di lavoro a cui sto sottoponendo il mio fisico sia adeguato. Per il momento posso ritenermi soddisfatto, gli allenamenti si stanno concludendo sempre come previsto e la cosa più importante è che non mi sento molto stanco. Charlene ogni tanto sogghigna perché sa bene che il meglio deve ancora venire, ma non mi lascerò intimorire dal suo sguardo malefico, in fondo, si tratta solo di correre!

Ecco gli allenamenti previsti per la terza settimana, al termine della quale c’è già il primo test serio, con una corsa sulla distanza della mezza maratona a passo gara:

 

Week 3  
Martedì 10′ riscaldamento + 45′ corsa lenta + 5 allunghi da 100 metri con recupero di 30” + defaticamento e stretching
Giovedì 10′ minuti riscaldamento + 1h15′ corsa lenta + defaticamento e stretching
Venerdì 10′ riscaldamento + 1h corsa lenta + 5 allunghi da 100 metri con recupero di 30” + defaticamento e stretching
Domenica Gara o simulazione sulla distanza della Mezza Maratona

 

Come per le precedenti settimane, nei giorni in cui non ci sono allenamenti fissati si può fare corsetta a ritmo molto tranquillo e qualche esercizio di core stability.

#GoRunLA !!!

Avatar
Pietro Paschino
Pietro corre, sempre. Anche due volte al giorno. Si narra che, a causa di tutte le scarpe che ha consumato, i negozi specializzati gli stendano un tappeto rosso per favorire il suo ingresso tra squilli di trombe e urla di tripudio. Pietro è una persona meravigliosamente incoerente: prende la corsa con serietà ma ci scherza su; ama la Sardegna e gli manca la Norvegia. Pietro racconta in modo stupendo la corsa vissuta da uno che la pratica con amore viscerale, e questa è la cosa più importante.

Altri articoli come questo

Oggi ho corso, ancora

Oggi ho corso. No aspetta, ricomincio, non va bene questo inizio. Anche oggi ho corso. Ecco, va un po' meglio. Forse la differenza è davvero una...

A caccia del Record del Mondo sulle strade di Londra

Tra le tantissime cose che sono cambiate nelle nostre vite in questi mesi c’è anche, soprattutto per noi RunLovers, l’impossibilità o quasi di partecipare...

Io, Charlene e lo specchio di Biancaneve

Questo duemilaventi, podisticamente parlando, non è stato di sicuro ricco di cose da ricordare, almeno per quel che mi riguarda. La situazione mondiale e...

Alberto Venturelli, correre all’indietro per andare avanti

Il terzo racconto per il progetto Brooks #TellUsYourHappyStory è quello di Alberto Venturelli, il "retrorunner". Ma non va letto all'indietro, mi raccomando

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.