Crossover: quando 2+2 fa 800 con la playlist di pura potenza

Rock, duro, durissimo. Aggiungi hip hop ed elettronica e ottieni questa playlist fatta per correre quando ti devi lasciare andare e scaricare dopo una giornata stressante. YEAH!

Articoli correlati

La Playlist delle Nostre Serie TV preferite

Basta sentire qualche nota e ti si accende in testa una memoria: è quella delle serie TV che hai amato. Ecco quelle che preferiamo (e preferisci)

RunLovers The Lyrics: la playlist delle canzoni con i testi più belli

Il filo conduttore di questa playlist è la qualità dei testi delle sue tracce. Come già successo, l'abbiamo fatta assieme a voi, durante una live di questa lunga quarantena. Grazie ancora!

La playlist LIVE!

Una playlist collaborativa, nata per caso durante la live su Instagram del 7 aprile 2020. Bellissima!

Una musica per darti pace

Il concerto di Colonia di Keith Jarrett ha una storia bellissima e difficile, e allora due volte bellissima. Perché è la storia di un capolavoro perfetto
Martino Pietropoli
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

Tempo di lettura: < 1 minutoNella musica c’è il cosiddetto crossover: prendere a prestito da diversi generi musicali e mescolarli assieme, fino a ottenere qualcosa che ricorda le origini ma è nuovo. E molto potente.

Nello sport c’è il crossfit: diverse discipline sportive portate all’estremo. Allenamenti massacranti, muscoli tesi, energia scaricata a ondate.

Questa playlist che ci ha mandato Francesco Gatti è fatta proprio di una miscela di rock, hip hop e un po’ di elettronica hardcore. Prodigy, Limp Bizkit, Linkin Park, Rage Against the Machine, Aerosmith con Run DMC (forse la vera origine del crossover). Il risultato è potenza pura, senza mezzi termini.

Quando inizi ad ascoltarla non puoi che partire ai 300 all’ora. Il problema sarà fermarti :)

Per vincere il braccialetto RunLovers con la scritta “you’re a runlover” basta andare qui e seguire le indicazioni. Ricordati: riceverai il braccialetto quando pubblicheremo la tua playlist o il tuo racconto!

Buon ascolto!

(Photo credits Thomas Kelley)

Altri articoli

3 COMMENTS

  1. il termine “crossover” in musica assume vari significati e connotazioni come del resto l’espressione “hardcore”; se si ragiona in termini di pura cronologia allora si deve tornare indietro di 30 anni e per la precisione nel momento in cui vide la luce “Cause For Alarm”, primo lp dei newyorkesi Agnostic Front, band che per prima coniugò hardcore e metal in un perfetto esempio di crossover, appunto.
    L’anno dopo gli hc/punk gods D.R.I. danno alla luce “Crossover” per tutti IL crossover per antonomasia a partire dal titolo ovviamente; sempre quell’anno e sempre a NY i Carnivore bissano l’esordio con “Retaliation”, crossover all’ennesima potenza.
    Se si vuol parlare di durezza, potenza e velocità – e crossover ovviamente – non si può prescindere da questi dischi e da questi nomi.
    Questo per la precisione.

    Buon ascolto.
    Marco.

    • Beh, grazie per la precisazione, davvero. Nella mia ignoranza da uomo della strada ho preso il primo esempio che può venire in mente appunto a un uomo della strada ma la tua puntualizzazione è giustissima. Grazie! Adesso me li ascolto però ;)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News più recenti

Il nuovo spot Nike per dirci che ci rialzeremo

Nike ha fatto un nuovo spot in cui non parla dei suoi prodotti ma della sua visione del mondo. E dice che i campioni sono quelli che non smettono mai di sperarci. E tu sei così?

Brooks Adrenaline GTS 20, la stabilità è comodissima

La ricerca dell'equlibrio e della leggerezza in un tutto armonico: ecco le Brooks Adrenaline GTS 20

Si farà la maratona di New York?

Il sindaco Bill de Blasio, comprensibilmente, dà risposte evasive

Forse non tutti sanno che, running edition

Una serie di notizie e curiosità gustose e spassosissime tanto quanto inutili, ma non si può mica essere sempre seri, no?

U pani cunzatu (il pane condito siciliano)

U pani cunzatu, il pane condito della tradizione siciliana incredibilmente buono. Una preparazione povera diventata un'istituzione.

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Scarpe per tutti

Una vostra domanda, magari anche tua che stai leggendo, ci ha dato lo spunto per questa puntata. Un ascoltatore ci ha chiesto di parlare...

Scelti dalla redazione

Le app per allenarsi bene

App ce ne sono moltissime ma quali scegliere per rendere il nostro allenamento più facile ed efficace? Ecco la selezione delle nostre preferite.

Come scegliere il portacellulare per correre

Il cellulare è ormai un accessorio indispensabile per i runner: da chi lo utilizza per monitorare i propri progressi a chi non rinuncerebbe mai...

Un programma di allenamento per ogni obiettivo

Tutti i programmi di allenamento: dalla 10K alla maratona e 4 tabelle extra per migliorarti.