Corri con The New Italians

Chi l'ha detto che la miglior musica viene sempre dall'estero (specie dall'America e dall'Inghilterra)? In Italia c'è fermento, basta saperlo ascoltare ;)

Quanta musica e di quanti generi diversi ascolti quando corri? Personalmente moltissima e di mille generi diversi (esclusa quella balcanica, per i motivi che Elio ha ben descritto qui): rock, elettro, pop, indie, classica, jazz.

Confesso però che ascolto poca musica italiana. Riconosco che ce n’è di molto buona ma per pigrizia finisco per ascoltarne sempre poca. Troppo poca.

Per questo quando abbiamo ricevuto la playlist di Bibiana Pinna la curiosità è stata subito molta: perché è composta da sole tracce italiane e soprattutto non da quelle che ti aspetti.

Ci sono Thegiornalisti, Motta, Le Luci Della Centrale Elettrica, gli Afterhours, i Subsonica, Levante, Carmen Consoli, Iosonouncane, Marta Sui Tubi e molti altri. Ci sono insomma quelli famosi ma anche quelli meno conosciuti. Gli indie li chiamavano una volta. Si usa ancora chiamarli così? Comunque: la sostanza è che la musica italiana è viva e combatte fra di noi. E fa cose bellissime, innovative e che non pagano tributo a nessuna produzione straniera. Sono originali e belle.

Grazie a Bibiana per avercelo ricordato :)

Ricorda che per vincere il braccialetto RunLovers come è capitato a Bibiana basta andare qui e seguire le indicazioni. Ricordati: riceverai il braccialetto quando pubblicheremo la tua playlist o il tuo racconto!

(Photo credits Joshua Earle)

Altri articoli come questo

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.