Caldo? adidas Climachill 2016 è la risposta

Caldo? Caldo estremo? Con adidas Climachill ti puoi sempre allenare in condizioni ottimali, anche col caldo torrido

Ogni scusa è buona per non allenarsi (e fa caldo, e fa freddo, e piove, e le cavallette) ma adidas non ci sta. Con la bella stagione le temperature si alzano e la missione di adidas è quella di toglierti ogni alibi per non correre.

L’alibi del caldo

Concentrandosi sulle esigenze stagionali dei più forti atleti del mondo, adidas da anni propone della collezioni di abbigliamento sportivo specificamente studiato per permetterti di allenarti anche col meteo più avverso ma sempre nelle condizioni ottimali.
Che ci sia caldo estremo o freddo torrido, adidas ha la soluzione per non soffrirne troppo.
E per l’estate 2016 propone un aggiornamento altamente tecnologico, studiato soprattutto per le donne e declinato a seconda dello sport praticato. Come? Lavorando sui tessuti e sulle zone in cui maggiormente sudi e dove è più fastidioso che il sudore si fermi. Utilizzandoli con pesi e spessori diversi a seconda degli sport per migliorarne la funzionalità e soddisfare le esigenze di ogni singolo atleta. Usando la tecnologia delle sfere 3D di raffreddamento in alluminio, posizionate sulla schiena e sul collo, le zone più calde del corpo, dando quindi una sensazione di freschezza immediata. Impiegando tessuti in micro fibre in simil-mesh per disperdere l’umidità in eccesso della pelle e un rivoluzionario filato piatto SubZero al titanio, per massimizzare la superficie a contatto con la pelle, agevolando la dispersione del calore.

I colori del Brazilian pack (ehi, ci sono le Olimpiadi in Brasile questa estate) sono i colori della prossima estate. Quella in cui correrai col caldo ma sempre nelle migliori condizioni.

 

Altri articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.