TomTom Runner 2, più tutto, in meno peso

TomTom ha presentato ieri l’evoluzione del TomTom Runner.
Sembra proprio che nel progettare il TomTom Runner 2 l’obiettivo fosse quello di liberare il più possibile il runner da ogni strumento e peso che la tecnologia gli ha messo addosso in questi anni: il Runner 2 ha infatti – come il precedente modello – un cardiofrequenzimetro integrato che non richiede l’uso della fascia cardio, è ovviamente dotato di GPS e soprattutto ha una memoria interna di 3gb, capace quindi di contenere fino a 500 brani musicali (che sono più di 33 ore di musica – ti bastano???).

Meno peso, più godimento

Quindi, ricapitolando: con il Runner 2 puoi correre senza portarti lo smartphone (tanto la musica ce l’hai, e in abbondanza) e senza fascia cardio. La musica la ascolti con gli auricolari bluetooth (non compresi in tutte le versioni) e il tuo cuore lo sente lui, registrando la sua attività non solo durante la corsa ma sempre, continuativamente, a patto ovviamente che lo indossi giorno e notte.
E se proprio non riesci a separarti dallo spartphone e vuoi essere sempre raggiungibile ha anche le notifiche, tranquillo.

Sempre meno cavi

Hai presente poi quando devi scaricare i dati dei tuoi allenamenti sul tuo computer? Collega, lancia la app, aspetta. Runner 2 fa tutto wireless. Potrai quindi vedere i tuoi progressi e caricarci nuova musica. E se hai le cuffie sentirai anche il tuo assistente personale che ti incita o ti dice cosa devi fare.

Multiamico

Runner 2 risolve anche un annoso problema di molti cardiofrequenzimenti GPS: quelli più evoluti e multisport spesso sono di fascia alta e costano più di 400 euro. Se per esempio fai triathlon sei quindi costretto a spendere molto. Runner 2 è invece multisport: lo usi se corri, se vai in bici, se nuoti (è impermeabile fino a 40 m), se scii, se fai attività indoor come tapis roulant e se ti alleni in palestra.
E non ti segue solo negli allenamenti: oltre ai consueti monitoraggi dei passi, minuti di attività, distanza percorsa, calorie bruciate e durata del sonno, TomTom Runner 2 ti segue 24 ore su 24, tutti i giorni della settimana. Ti basta impostare e monitorare i tuoi obiettivi giornalieri e settimanali e seguire poi i progressi fatti direttamente sul Runner 2 o tramite l’applicazione TomTom MySports. Che puoi sincronizzare e visualizzare via wireless, anche sulle tue app preferite come RunKeeper o Nike +.

Lo vuoi?

Questi i modelli in cui sarà disponibile anche online da novembre:

  • TomTom Runner 2 GPS Watch 
  • TomTom Runner 2 Cardio GPS Watch 
  • TomTom Runner 2 Music GPS Watch 
  • TomTom Runner 2 Cardio + Music GPS Watch 
  • TomTom Runner 2 Music GPS Watch + Bluetooth®  Headphones 
  • TomTom Runner 2 Cardio + Music GPS Watch + Bluetooth® Headphones

TomTom Runner 2 Cardio + Music sarà disponibile online a partire da ottobre sul sito TomTom al prezzo di 249,00€. La gamma completa di orologi TomTom Runner 2 sarà disponibile nei principali negozi sortivi specializzati a partire dal mese di novembre. 

HERO_RUNNER_01

Altri articoli come questo

3 COMMENTS

  1. Alla versione top dell’orologio (tomtom runner 2 cardio + music) con sensore battito ottico incorporato, è possibile comunque abbinare la fascia toracica tomtom per avere una lettura più precisa o comunque avere dei valori di bpm anke qnd l’orologio è fissato al manubrio della bici??
    Grazie x la risposta!!

  2. Runner 2
    Mi ė stato regalato quest gioiellino che trovo molto ben fatto, ma pensò che per renderlo super bisognerebbe inserire l altitudine. Per che corre in salita, per chi fa trekking….. Cosa ne pensate? Sarà mai possibile avere quello che chiedo?

    Grazie

  3. Cocnordo con RIberto, per chi fa SKIALP o Skyrunning o escursionismo è indispensabile l’altimetro!
    Lo avea il Casio Protrek 20 anni fa….oltre all’illuminazione del quadrante muovendo il polso, abbiamo perso questi must con la nuova tecnologia?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.