PUMA Lab 2015 Roma Woven

Tempo di lettura: 1 minuto

Sai quel sole estivo che brucia i colori e li desatura? Devono aver pensato a certi caldi pomeriggi d’agosto i designer PUMA quando hanno ripensato la celebre silhouette delle Roma per creare le PUMA Lab 2015 Roma Woven.

puma-lab-2015-spring-summer-roma-woven-2

“Woven” come tessuto damascato e intrecciato, chiaramente visibile nel pattern della tomaia delle Roma: stesso design iconografico dell’originale del 1968 ma rivestito con un aggiornamento che non è solo estetico (ed è bellissimo!) ma anche funzionale perché permette una traspirazione migliore.

Le PUMA Lab 2015 Roma Woven saranno disponibili in 5 colorazioni da Foot Locker nelle prossime settimane.

puma-lab-2015-spring-summer-roma-woven-4

Sullo stesso argomento:
Onitsuka Tiger Mexico 66, aka "Kill Bill"
CONDIVIDI
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.