New Balance e la scarpa in 3D

Tempo di lettura: 1 minuto

L’innovazione tecnologia procede a piccoli passi e grandi salti, una crescita continua che poi spicca in un grande salto. Credo sia il caso per le nuovissime scarpe da running con l’intersuola stampata in 3D. Già adidas ne aveva dato annuncio un po’ di tempo fa e ora anche New Balance entra nella grande sfida.

I dati per questa nuova NB non sono moltissimi e si concentrano solamente sull’intersuola che verrà realizzata usando una polvere-elastomero di nuova concezione attraverso un processo noto come sinterizzazione laser selettiva (SLS). E qui mi fermo perché già ci capisco pochissimo. Ciò che conta è che con questa nuova tecnologia la scarpa dovrebbe essere più resistenti, ammortizzate e reattive.

Dato degno di nota è sicuramente il drop di 6mm che dà un’indicazione abbastanza precisa sulla vocazione veloce di queste nuovissime New Balance.

Ancora non si sa il prezzo, il peso, i colori definitivi ma – sicuramente – si sa che saranno in vendita ad aprile a Boston.

Quale palcoscenico migliore per lanciarle? ;)

Sullo stesso argomento:
Onitsuka Tiger Mexico 66, aka "Kill Bill"
CONDIVIDI
Sandro Siviero (detto BIG): vive, lavora, scrive e corre in una località sconosciuta a tutti, localizzata dall'intelligence in una non meglio definita area nelle terre di Mordor. Big è una sorta di entità grigia che tutto vede e tutto controlla. Essere mitologico, ai collaboratori di RunLovers è concesso vederlo solo in occasione delle festività nazionali della Papuasia e solo in fermo immagine. Cioè mentre corre.
 Qua dentro è quello che decide chi vive e chi muore e, per questo, noi lo amiamo di un amore disinteressato e spontaneo.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.